Il Newcastle cambia proprietà: Mourinho può essere l'erede di Benitez

Lo Special One sta prendendo in considerazione l'ipotesi Magpies

  • A
  • A
  • A

José Mourinho potrebbe presto tornare in panchina in Premier League, ma non in una delle "big six". Il tecnico portoghese è il favorito per diventare il nuovo manager del Newcastle se il passaggio di proprietà da Mike Ashley allo sceicco Khaled bin Zayed Al Nehayan dovesse andare in porto. Il futuro di Rafa Benitez in panchina sembra segnato, e il portoghese avrebbe confidato che prenderebbe in seria considerazione l'offerta.

La trattativa tra lo sceicco e l'attuale proprietà dei Magpies è in fase avanzata e sul piatto ci sono circa 350 milioni di sterline per un progetto di rilancio in grande stile dell'ex squadra di Shearer oggi guidata da Rafa Benitez. Il futuro del tecnico spagnolo però potrebbe tornare a incrociarsi con quello di José Mourinho, con un'inversione rispetto al 2010 quando i due si diedero il cambio all'Inter: nel mirino dello sceicco ci sarebbe infatti lo Special One.

Nei giorni scorsi lo stesso Mourinho, parlando in un'intervista, aveva dichiarato di essere disposto ad accettare nuovi progetti con un buon potenziale, magari non subito vincenti ma con una strategia seria per il successo. In molti per questo motivo lo avevano accostato alla Roma, ma anche al Milan, ma nella realtà il suo futuro potrebbe essere sulle rive del fiume Tyne a Newcastle.

L'interesse è reale e secondo le ricostruzioni del Daily Mirror lo stesso Mourinho avrebbe confidato ad alcuni amici che quello ai Magpies sarebbe un lavoro e un progetto che prenderebbe seriamente in considerazione. Nelle scorse settimane, infine, anche Rino Gattuso era stato accostato alla panchina del Newcastle.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments