UFFICIALE

Il Bayern non riscatta Perisic: il croato adesso torna all'Inter

Il tecnico dei bavaresi Hansi Flick: "Abbiamo deciso di non contare su di lui"

  • A
  • A
  • A

Ivan Perisic torna all'Inter. Dopo Radja Nainggolan, rientrato alla base dopo il prestito al Cagliari, anche l'esterno croato è adesso atteso alla Pinetina: il Bayern Monaco, infatti, ha deciso di non riscattarlo. A darne comunicazione è stato il tecnico dei bavaresi Hansi Flick che intervistato da Abendzeitung, ha confermato la scelta definitiva fatta dal club: "Abbiamo deciso di non proseguire il rapporto con Perisic (oltre a Odriozola e Coutinho, ha puntualizzato Flick)."

Una chiusura netta che prefigura così il ritorno in Italia di Perisic, ieri impegnato come capitano in Francia-Croazia di Nations League, match che ha chiuso anzitempo per un problema al ginocchio che però non preoccupa. Bocciato un anno fa da Conte come esterno a tutta fascia e ceduto in prestito anche per questioni extra-campo, il croato torna ora all'Inter che prospettive diverse, reduce da un'annata sicuramente positiva che lo ha visto protagonista nella conquista del Triplete da parte dei bavaresi.

Nell'ottica di un mercato oculato, Perisic potrebbe ancora partire ma solo a titolo definitivo e per una cifra tra i 12 e i 15 milioni. Per lui, tuttavia, vale al momento lo stesso discorso relativo a Nainggolan: Conte lo valuterà attentamente in ritiro per poi prendere una decisione definitiva. E come quarta punta, per quanto adattata, ha buoni motivi per convincere il tecnico interista.

LA NOTA UFFICIALE: "PERISIC TORNA ALL'INTER, GRAZIE PER IL TRIPLETE"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments