IL CASO

Eriksen, Gomez e Milik: i separati in casa che bloccano il mercato

La situazione dei giocatori di Inter, Atalanta e Napoli è ogni giorno più complicata. Difficile che si possa trovare una soluzione a breve

  • A
  • A
  • A

Può capitare di ritrovarsi separati in casa anche se solo un anno fa si veniva accolti come i re del mercato invernale, gli uomini chiave di una squadra rivelazione o i bomber capaci di cambiare una partita anche entrando dalla panchina. Christian Eriksen, il Papu Gomez e Arkadiusz Milik hanno una caratteristica in comune: stanno bloccando il mercato di gennaio. Situazioni diverse ma destino simile. 

A complicare i rapporti già difficili tra il danese e l'Inter ci ha pensato il suo agente, Martin Schoots, che ha presentato istanza al CONI per ricevere le commissioni pattuite (7,5 milioni di euro lordi) per il passaggio del suo assistito in nerazzurro, una cifra che la società non ha ancora provveduto a riconoscergli. Un ulteriore strappo che rende ancora più difficile la convivenza tra un giocatore fuori dal progetto e un club che non riesce a venderlo per mancanza di offerte credibili.

Mentre Eriksen, comunque, qualche apparizione in campo continua a farla, c'è chi, come Gomez, non viene nemmeno più convocato. Che sia destinato a lasciare Bergamo è ormai un dato di fatto, solo che l'Atalanta non ha intenzione di mollare e di scendere sotto la richiesta di dieci milioni. All'interesse di Juventus e Inter, si è aggiunto quello della Fiorentina. Non resta che capire se ci sarà un club disposto ad arrivare a quella cifra o se saranno i bergamaschi ad abbassare le pretese. 

Non è disposto a fare sconti nemmeno De Laurentiis per Milik. Alla Juve non ne vogliono sapere di dover sborsare almeno 15 milioni per un giocatore che potrebbero prendere gratis a giugno. La prossima settimana ci sarà un incontro tra la dirigenza bianconera e l'agente del giocatore, con Paratici che spera che l'attaccante polacco resti ancora alla corte di Gattuso in modo da accordarsi per la stagione 2021/22. Resta vivo l'interesse di Marsiglia e Atletico Madrid che hanno rilanciato la loro offerta, ma non arrivano alla cifra richiesta dal Napoli.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments