Monza, le regole di Berlusconi: "Niente barba e tatuaggi"

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Le prime parole di Silvio Berlusconi su quello che è diventato il suo Monza arrivano dall'all'evento 'Idee per l'Italia a Milano': "Abbiamo in mente un progetto particolare: pensiamo ad una squadra giovane e tutta di italiani". Berlusconi ha tratteggiato quello che è il Monza che ha in mente: "Una squadra di ragazzi con i capelli in ordine. C'è già il primo parrucchiere di Monza che ha detto farà i capelli gratis". Berlusconi con il sorriso e impugnando una maglia del Monza con il numero 1 ha spiegato che il suo intento è quello di "costruire una squadra di giovani italiani che possano dare un contributo alla prossima Nazionale Italiana". Poi ha spiegato: I giocatori non avranno la barba e assolutamente non avranno i tatuaggi e non dovranno portare orecchini vari. Saranno giocatori esempio di correttezza in campo: si scuseranno se fanno un fallo, tratteranno l'arbitro come un signore e stringeranno la mano agli avversari alla fine della partita. Sugli autografi non faranno uno schizzo, ma scriveranno il loro nome e cognome. Andranno in giro vestiti con sobrietà. Insomma qualcosa di diverso dal calcio attuale".

>
Simeone, quanti sgarbi alla Juve

Simeone, quanti sgarbi alla Juve

Storia di grandi scontri e di gol decisivi: ecco perché i bianconeri non sono felici di affrontarlo

Real Madrid, decalcomania sull'A380 di Emirates

A380 speciale per il Real Madrid

Marcelo, Modric, Ramos, Bale e Benzema sui due lati

Champions: la Juve con l'Atletico, la Roma va in Porto

Champions, i sorteggi

La Juve pesca l'Atletico Madrid, la Roma il Porto

I giornali: 17 dicembre

I giornali: 17 dicembre

Lo sport sui quotidiani italiani ed esteri

Olsen, serata horror

Olsen, serata horror

Il portiere della Roma protagonista di errori incredibili

Milik lancia il Napoli al 91': 1-0 al Cagliari

Il Napoli vola con Milik

Punizione del polacco al 91': 1-0 al Cagliari

Serie A, Roma-Genoa 3-2: le foto

Roma, Cristante salva DiFra

All'Olimpico i giallorossi stendono 3-2 il Genoa

Formula E, test ad Ad Diriyah nel segno delle donne

Formula E, test in rosa

Anche sette pilota in pista ad Ad Diriyah dopo l'E-Prix

Serie A, Sampdoria-Parma 2-0: Giampaolo sente odore di Europa League

Caprari-Quagliarella, Parma ko: Giampaolo sente odore di Europa

Quarto risultato utile consecutivo per i blucerchiati, che salgono al settimo posto