Da Buffon ad Iniesta: un 2018 ricco di addii alle nazionali

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
Foto 1
Escluso dai convocati del Belgio per i Mondiali in Russia, Radja Nainggolan ha chiuso il capitolo Nazionale con polemica: "Mi hanno tolto un sogno".
Foto 2
L'ultima apparizione di Buffon con la maglia azzurra è contro l'Argentina nello scorso marzo, ma l'addio era stato annunciato dopo il match di San Siro contro la Svezia.
Foto 3
Addio amaro per Javier Mascherano che, dopo la sconfitta per 4-3 contro la Francia ai Mondiali, saluta la sua Argentina.
Foto 4
Come Mascherano, anche Lucas Biglia annuncia l'addio al termine della rassegna Mondiale.
Foto 5
Annunciato prima dei Mondiali, l'addio di Andres Iniesta alla Spagna arriva dopo la sconfitta ai rigori contro la Russia.
Foto 6
"Razzismo e mancanza di rispetto". Con queste parole, il 22 luglio, Mesut Ozil chiude la sua esperienza con la nazionale tedesca.
Foto 7
Mario Gomez dice addio alla Germania il 5 agosto, un mese dopo la delusione Mondiale.
Foto 8
Solo una presenza al Mondiale per Gary Cahill, contro il Belgio, poi ad agosto l'annuncio.
Foto 9
L'avventura in Russia è l'ultima, con la maglia della Roja, per Gerard Piqué.
Foto 10
Addio o arrivederci: Jamie Vardy chiude il capitolo nazionale il 28 agosto, ma avvisa il ct: "Tornerò solo in casi di estrema emergenza".
Foto 11
"Scelta difficilissima, ho vissuto e sognato in una squadra che sarà ricordata per sempre". Queste le parole d'addio di David Silva, lo scorso 13 agosto, alla Spagna.
Foto 12
Chiusura in bellezza con la Croazia per Mario Mandzukic che, il 14 agosto, dice addio alla nazionale dopo il secondo posto ottenuto al Mondiale.
Foto 13
Come Mandzukic anche l'estremo difensore Subasic saluta la Croazia dopo essersi piazzato al secondo gradino nella rassegna Mondiale.
Foto 14
Addio annunciato a marzo per Wesley Sneijder, ma i saluti ufficiali sono arrivati il 6 settembre: grande festa dopo l'amichevole contro il Perù.
Foto 15
Convocato speciale contro gli Usa, Wayne Rooney saluta la nazionale inglese il 15 novembre.
Foto 16
L'ultimo a lasciare, simbolo della nazionale dei canguri: Tim Cahill ha salutato l'Australia il 20 novembre, ma l'annuncio era già stato dato a luglio.
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
Tifosi Nantes (Afp)

Nantes, tifosi in piazza per Sala

La dimostrazione d'affetto dei vecchi tifosi del giocatore

Il mondo del calcio prega per Emiliano Sala

Il calcio prega per Sala

I social invasi dai messaggi per l'ex Nantes

Cresce l'attesa per Kitzbuehel, Paris quarto in prova

Cresce l'attesa per Kitzbuehel, Paris quarto in prova

Tutto pronto per la discesa di sabato

Mick Schumacher, primo giorno di scuola a Maranello

Mick Schumacher, primo giorno di scuola a Maranello

Il tedesco si unisce alla Ferrari Driver Academey

Boateng si presenta al Camp Nou

Boateng si presenta al Camp Nou

Primo giorno da blaugrana per Kevin Prince

Ferran Torres chiude il ciclo dei goleador iGen: i bomber del futuro

Ferran Torres chiude il ciclo dei goleador iGen: i bomber del futuro

Alcuni noti, altri meno, non tutti hanno mantenuto le promesse: ecco gli attaccanti più precoci al mondo

Emiliano Sala: il bomber che ha stregato Nantes

Incidente aereo per Sala

L'aereo con il bomber a bordo è sparito dai radar

Ronaldo in tribunale a Madrid

Ronaldo in tribunale a Madrid

Il portoghese a giudizio per evasione fiscale

Casa chiusa, trasloco pronto: Piatek al Milan

Casa chiusa, trasloco pronto: Piatek al Milan

Il polacco dice addio al mare di Genova