• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Golden State Warriors, visita ad Obama

Barack Obama è da sempre un grande tifoso di basket, perciò l'incontro con Golden State Warriors alla Casa Bianca è stato più di un atto formale. I campioni uscenti Nba hanno offerto la maglia 44 al presidente americano ("Sappiamo che a fine anno sarà free agent, se volesse unirsi a noi sarebbe il benvenuto" ha detto coach Steve Kerr) e Obama ha ricambiato lodando "una delle migliori squadre di sempre, il tipo di atleti per cui ogni padre vorrebbe che i figli tifassero". Il presidente Usa ha scherzato a lungo con Stephen Curry, con cui è in contatto da quando, l'estate scorsa, hanno giocato a golf assieme.

>
Il Milan non molla la Champions

Il Milan non molla la Champions

I rossoneri faticano ma battono 2-0 il Frosinone e restano in corsa per il quarto posto

Internazionali d'Italia: Nadal trionfa a Roma

Nadal è il re di Roma

Rafa stende Djokovic in tre set

Giro: Roglic vince la crono

Giro: Roglic vince la crono

Conti conserva la maglia rosa

Giro: Roglic mostra i muscoli

Giro: Roglic mostra i muscoli

Lo sloveno vince la cronometro di San Marino. Nibali tiene

Buon compleanno Andrea: Pirlo compie 40 anni

Andrea Pirlo compie 40 anni

Importante traguardo per uno dei centrocampisti più forti della storia

Il Parma batte la Viola e si salva

Il Parma batte la Viola e si salva

Autogol di Gerson: festa gialloblù al Tardini

Serie A: l'Empoli schianta il Toro e vede la salvezza

Empoli, che colpo salvezza

Toro schiantato 4-1: addio Europa

Chievo-Samp, il Bentegodi omaggia Pellissier

Chievo-Samp, il Bentegodi omaggia Pellissier

31 sempre, i tifosi ringraziano il loro bomber

Marquez, AFP

Marquez cala il tris

Lo spagnolo trionfa anche nel GP di Francia