• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Atletica: Bolt, le scuse del cameraman

Il giorno dopo l'increscioso episodio dell'investimento, il cameraman che ha travolto Usain Bolt si è scusato. Ai piedi del podio dei 200 metri Song Tao, operatore della televisione cinese Cctv, ha stretto la mano al campione giamaicano e gli consegnato un pacchetto, il regalo della costernazione, contenente un braccialetto rosso scelto dall'emittente per archiviare la figuraccia. Bolt aveva preso sul ridere l'incedente: "Sarà stato Gatlin a chiedergli di levarmi di mezzo".

>
Insigne, rabbia in panchina

Insigne, rabbia in panchina

Europa League, Ancelotti lo sostituisce e lui non la prende benissimo...

Napoli, è addio all'Europa

Napoli fuori dall'Europa League

In semifinale ci va l'Arsenal

Sbk, Ducati festeggia le 350 vittorie

Ducati, festa per le 350 vittorie Sbk

Bautista e Davies ospiti in fabbrica a Borgo Panigale

Milano riabbraccia il Palalido

Milano riabbraccia il Palalido

Ormai pronto alla riapertura il nuovo impianto cittadino

Vale Rossi maestro a Misano

Valentino maestro a Misano

Rossi protagonista di una lezione di guida in pista a scopo benefico

Formula E, Porsche in pista in Spagna

Formula E, Porsche in pista

Test a Calafat con Hartley e Jani in vista del debutto

Manchester City, gli acquisti più costosi di Guardiola

I fab 14 di Guardiola: spese monstre

Gli acquisti più costosi effettuali dal tecnico al Manchester Citydal 2015/16

Juventus 2019/20, chi potrebbe arrivare in estate

Rivoluzione Juventus, chi potrebbe arrivare in estate

Occhi su Zaniolo, Chiesa e Joao Felix. Ramsey già preso, Romero bloccato