• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Roma, il degrado allo stadio Flaminio

Se Roma vuole veramente organizzare le Olimpiadi del 2024, dovrà sistemare la situazione dello stadio Flaminio. Il tempio del rugby (qui l'Italia ha giocato le prime partite nel Sei Nazioni) versa in condizioni disastrose: campo divelto, scritte illeggibili, tribuna d'onore allo sfascio e atti di vandalismo. Lo stadio fu costruito tra il 1957 e 1958, inaugurato l'anno dopo mentre nel 1960 ospitò il torneo di calcio ai Giochi Olimpici romani. Ora la struttura è completamente abbandonata, anche se il presidente Fir Gavazzi spera: "Auspico che quando avremo la possibilità di schierare tre franchigie in Celtic League il Flaminio sia disponibile per il rugby, perché è il migliore stadio che io conosca in Italia".

>
Nations League, la Croazia piega la Spagna 3-2 al 93'

La Croazia ha un cuore enorme

Spagna piegata al 93'

Wayne Rooney: l'ultima con l'Inghilterra

L'ultima di Rooney

Ultimo match con l'Inghilterra per Wayne

Mondiali 2018, Brandi: "Abbiamo lasciato un segno"

"Mondiali, abbiamo lasciato un segno"

Il direttore di Sportmediaset, Alberto Brandi, allo Sport, Movies & Tv Festival

Le migliori tifoserie del mondo

Le migliori tifoserie del mondo

Dal Palmeiras al Real, passando per Juve e Borussia

Assetto Corsa Competizione, la terza release anticipata

Assetto Corsa Competizione

Annunciata la terza release in accesso anticipato

Baggio al concerto di Cremonini

Baggio al concerto di Cremonini

Show a Padova: "Da quando Baggio non gioca più..."

La Geox entra in Formula E con il team Dragon

La Geox entra in Formula E

Main sponsor del team Dragon: Fuoco riserva

I giornali: giovedì 15 novembre

I giornali: giovedì 15 novembre

La rassegna stampa dei quotidiani italiani e stranieri

Nations League: Italia al lavoro per il Portogallo

L'Italia va di corsa

Gli Azzurri preparano la sfida al Portogallo