• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Ufficio Stampa

Foto 2

Foto 3

Foto 4

Foto 5

Ufficio Stampa

Foto 6

Foto 7

Foto 8

Foto 9

Foto 10

Ufficio Stampa

Foto 11

Ufficio Stampa

Foto 12

Ufficio Stampa

Foto 13

Ufficio Stampa

Foto 14

Ufficio Stampa

Foto 15

Ufficio Stampa

Foto 16

Ufficio Stampa

Foto 17

Ufficio Stampa

Foto 18

Ufficio Stampa

Foto 19

Ufficio Stampa

Foto 20

Ufficio Stampa

Foto 21

Ufficio Stampa

Foto 22

Ufficio Stampa

Foto 23

Ufficio Stampa

Foto 24

Ufficio Stampa

Foto 25

Ufficio Stampa

Foto 26

Ufficio Stampa

Foto 27

Ufficio Stampa

Foto 28

Ufficio Stampa

Foto 29

Ufficio Stampa

Foto 30

Ufficio Stampa

Foto 31

Ufficio Stampa

Foto 32

Ufficio Stampa

Foto 33

Ufficio Stampa

Foto 34

Ufficio Stampa

Foto 35

Ufficio Stampa

Foto 36

Ufficio Stampa

Foto 37

Ufficio Stampa

Foto 38

Ufficio Stampa

Foto 39

Ufficio Stampa

Foto 40

Ufficio Stampa

Foto 41

Ufficio Stampa

Foto 42

Ufficio Stampa

Foto 43

Ufficio Stampa

Foto 44

Ufficio Stampa

Foto 45

Ufficio Stampa

Foto 46

Ufficio Stampa

Foto 47

Ufficio Stampa

Foto 48

Ufficio Stampa

    Motocross, Cairoli soffre a Maggiora

    Antonio Cairoli ha stretto i denti, ma alla fine ha lasciato l'infangata Maggiora con l'amaro in bocca e un distacco dal capoclassifica Max Nagl salito a 30 punti dai 19 della vigilia. Il GP d'Italia, nona prova del Mondiale motocross, è stato condizionato dall'infortunio rimediato in qualifica, che ha rovinato i piani di rimonta del siciliano. Alla fine il numero 222 della Ktm, sostenuto da un pubblico numeroso che non si è fatto intimorire dal maltempo incessante, è riuscito a resistere in gara 1, chiusa al settimo posto, ma in quella successiva il dolore era troppo forte e non gli ha permesso di fare meglio di diciottesimo. Così, il tedesco Nagl è riuscito ad allungare nella corsa al titolo della MXGP, grazie alla piazza d'onore della seconda manche che gli ha permesso di rimediare all'errore della prima. Il GP è andato a Romain Febvre (Yamaha), primo e sesto, mentre sul podio sono saliti con lui anche Kevin Strijbos (Suzuki) e Todd Waters (Husqvarna), secondo e terzo.

    >
    San Siro si veste d'azzurro per la Nazionale

    Lo show azzurro di San Siro

    Scenografia spettacolare per accogliere la Nazionale nella sua 58esima apparizione a Milano

    100 presenze con la Nazionale: San Siro omaggia Chiellini

    Chiellini 100 volte azzurro

    Centesima presenza in nazionale per il difensore della Juve

    Nations League, Italia-Portogallo 0-0: le foto del match

    Italia in bianco: 0-0

    Contro il Portogallo finisce in parità: azzurri al secondo posto

    Atp Finals, Federer steso: Zverev in finale

    Zverev piega Federer

    Atp Finals, il tedesco vince in due set e vola in finale

    Juventus, ecco le maglie per la prossima stagione

    Juve, rivoluzione maglie: ecco le divise per il 2019-20

    Svelate le colorazioni delle nuove divise, solo due strisce verticali: tifosi divisi

    Shiffrin, sempre lei: vince il primo slalom della stagione

    Shiffrin, sempre lei

    La statunitense domina a Levi il primo slalom della stagione

    Vinales, ANSA

    Vinales torna a volare

    Prima pole stagionale per lo spagnolo a Valencia

    MotoGP eSport, festa Ducati

    MotoGP eSport, festa Ducati

    Trastevere73 (Lorenzo Daretti) campione a Valencia

    Dubai, Pogba e Messi a cena

    Pogba e Messi a cena

    Avvistati insieme a Dubai: prova d'intesa?