Formula E

Menu

Formula E, Buemi replica: ancora in pole a New York

Lotterer al suo fianco, passerella dalla seconda fila per il campione del mondo Vergne

Sebastien Buemi concede il bis e centra la pole position anche nel secondo E-Prix di New York, ultimo appuntamento del mondiale di Formula E 2017/18. Lo svizzero della Renault ha chiuso la superpole in 1'17''973, tenendosi dietro di pochissimo le Techeetah di Lotterer (+ 0''040) e del neo campione del mondo Vergne (+ 0''058). Al fianco di JEV ci sarà la Audi di Daniel Abt (+ 0''172), quinto tempo invece per Di Grassi.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
ZoomDisattiva slideshow
Foto 1
Foto 2
Foto 3
Foto 4

Twitter

Foto 5
Foto 6
Foto 7

Twitter

Foto 8

Twitter

Foto 9

Twitter

Foto 10

Twitter

Foto 11

Twitter

Foto 12

Twitter

Foto 13

Twitter

Foto 14

Twitter

Foto 15

Twitter

Foto 16

Twitter

Foto 17

Twitter

Foto 18

Twitter

Foto 19

Twitter

Foto 20

Twitter

Foto 21

Twitter

Foto 22

Twitter

Foto 23

Twitter

Foto 24

Twitter

Foto 25

Twitter

Foto 26

Twitter

Foto 27

Twitter

Foto 28

Twitter

Foto 29

Twitter

Foto 30

Twitter

Foto 31

Twitter

Foto 32

Twitter

Foto 33

Twitter

Foto 34

Twitter

Foto 35

Twitter

Foto 36

Twitter

Foto 37

Twitter

Foto 38

Twitter

Foto 39

Twitter

Foto 40

Twitter

Foto 41

    Cala il sipario sulla "Season 4"

    Passerella per Vergne nella seconda gara di New York

    In una Brooklyn uggiosa ma pronta ad accogliere l'ultima sfida della "Season 4" del mondiale 100% elettrico, Seb Buemi ha replicato la splendida pole di sabato al termine di una qualifica da brividi, con quattro piloti racchiusi in poco più di un decimo e mezzo. Si è di fatto autoeliminato dalla lotta, invece, il vincitore della prima gara newyorkese Lucas Di Grassi, che era stato il più veloce della fase a gruppi ma che ha commesso un errore in partenza nel suo giro lanciato, dovendo accontentarsi del quinto crono.

    Comincerà invece dalla terza casella la festa per Jean-Eric Vergne, all'indomani della conquista del titolo iridato. Il francese, prima di potersi godere il trionfo mondiale, dovrà però lottare per il team assieme al compagno Lotterer, visto che Techeetah è al momento tallonata da Audi nel mondiale costruttori: cinque punti di vantaggio del team cinese su quello tedesco e tutti e quattro i piloti lì davanti a darsi battaglia. Prima che cali il sipario sarà ancora spettacolo.

    TAGS:
    Formula E
    EPrix New York City
    Qualifiche

    Invia un commento

    Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

    Registrazione Login X

    Invia commento

    Ciao

    Esci Disclaimer

    I vostri messaggi

    Regole per i commenti

    I commenti in questa pagina vengono controllati

    Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


    In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

    - Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

    - Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

    - Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

    - Più in generale violino i diritti di terzi

    - Promuovano attività illegali

    - Promuovano prodotti o servizi commerciali

    X