F1 SPAGNA

F1 Spagna, Hamilton: "Sto alla grande". Verstappen: "Ho capito subito che era finita"

Il pilota britannico conquista il terzo successo di fila al termine di una gara di rimonta

  • A
  • A
  • A

Il circuito di Barcellona si conferma favorevole alla Mercedes e a Lewis Hamilton, al quinto successo consecutivo in Catalogna. Una vittoria in rimonta per il "Re nero", bravo a sfruttare al meglio i due pit stop riuscendo a sorpassare nei giri finali la Red Bull di Max Verstappen: "Il duro lavoro sta ripagando, la partenza è stata al limite perché c'era tanto sporco sulla destra e la Red Bull è partita bene. Pensavo di dover far durare le gomme per attaccare, poi ho dovuto recuperare tanto dopo la sosta".

"Bello vedere i tifosi, mi sento alla grande dopo questa gara. La strategia mi ha aiutato, non era quella prevista ma sapevamo di poter fare due soste. Una volta che ho capito di avere il passo ero in conflitto con me stesso sulla seconda sosta, ma sapevo per esperienza che era difficile andare alla fine con un solo pit stop" le parole del sette volte campione del mondo.

Delusione per Max Verstappen, secondo al traguardo al termine di una gara che poteva regalargli il successo: "Per certi versi mi aspettavo questo finale, quando ho messo le medie ho capito di non poter fare di più anche perché poi Hamilton ha fatto un'altra sosta. Lì ho capito che era finita, ogni giro si avvicinava sempre più. Oggi loro avevano più passo di noi, se avessimo fatto un'altra sosta non so se li potevamo prendere, io ho dato il massimo. Non siamo ancora al livello che vogliamo, ma è molto meglio rispetto all'anno scorso. Siamo cresciuti tanto".

Terzo posto per Bottas: "Credo che la gara si sia complicata quando sono finito dietro Leclerc, non mi sono reso conto del sorpasso perché lui ha preso la scia migliore. Sono rimasto bloccato per un po', peccato perché avevo un buon passo. Il podio è comunque una vittoria, tanti piccoli dettagli hanno fatto la differenza. Stiamo facendo punti senza gare perfette, dobbiamo migliorare e a Monaco ci proveremo".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments