GP GRAN BRETAGNA

F1 Silverstone: Hamilton da record, pole numero 91 in carriera

Nuovo record del tracciato per il britannico, bene anche Leclerc che partirà dalla quarta posizione

di
  • A
  • A
  • A

Pole e record su record per Lewis Hamilton che domani partirà in prima fila nel Gran Premio di Gran Bretagna. Il britannico conquista la pole numero 91 in carriera e stabilisce il nuovo miglior crono della pista con 1'24''303. Secondo tempo per Bottas, terzo Verstappen che in seconda fila sarà affiancato dalla SF1000 di Leclerc, graziato per unsafe release. Sebastian Vettel, dopo le libere da dimenticare, partirà dalla decima posizione

La voleva a tutti i costi e dopo le libere a basso profilo è sceso in pista più agguerrito che mai. Sono 7 pole in carriera a Silverstone per Lewis Hamilton che, alla 91esima prima fila, strappa il record del tracciato al compagno Bottas. Il britannico fa tutto splendidamente e, dopo aver già stracciato nel corso della Q3 il tempo del finlandese, all'ultimo giro registra un sensazionale 1'24''303 che lo proietta, come se ce ne fosse bisogno, come nemico numero uno da battere nel fine settimana. Non si accontenta, spinge sempre più la sua W11 e crea un abisso dagli inseguitori che chiudono ad oltre un secondo di ritardo, eccezion fatta per l'altra Freccia Nera di Bottas che perde solo 313 millesimi.

Seconda fila e terzo tempo per la Red Bull di Max Verstappen che domani vedrà al suo fianco la SF1000 di Charles Leclerc. Il monegasco si supera chiudendo con 1''124 di ritardo. Per il giovane della Ferrari anche il brivido di una possibile penalità che non è arrivata visto che è finito sotto investigazione per unsafe release essendo entrato quasi in contatto con la RP20 di Lance Stroll in pit lane.

Per trovare l'altra Ferrari, quella di Vettel, bisogna scivolare fino al 10° posto con il tedesco che ha chiuso con oltre due secondi di ritardo e al quale è stato cancellato l'ultimo tempo.

Settimo crono per il futuro ferrarista Carlos Sainz, mentre il fine settimana da sogno di Nico Hulkenberg proseguirà dalla 13.a posizione in griglia. Cinque posti di penalizzazione per George Russell, che scatterà dalla casella numero 19 per non aver rispettato le bandiere gialle.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments