E-PLANET

Microlino 2.0, la minicar per la città

Fino a 200 chilometri di autonomia per il mezzo che si ispira alla mitica Isetta BMW

  • A
  • A
  • A

Problemi strutturali dei prototipi e dispute legali con i fornitori ne avevano praticamente bloccato la produzione di serie. Oggi finalmente Microlino, la minicar elettrica svizzera, prodotta a Torino dalla Cecomp, potrà essere ordinata, con le prime consegne previste nel 2021. Dopo la correzione dei difetti della prima serie, la proprietà ha deciso di aggiungere la sigla 2.0 al nuovo Microlino, giusto per sottolinearne la novità.

La minicar con apertura frontale (come la mitica Isetta BMW) può ospitare due passeggeri, raggiunge la velocità massima di 90 chilometri orari e dispone di due opzioni per le batterie. Quella fornita di serie, da 8 kWh, consente di percorrere 125 chilometri. La versione premium, 14kWh, raggiunge un autonomia di 200 chilometri. 12.000 euro il prezzo della versione base.

La casa svizzera ha presentato in contemporanea anche uno scooter a tre ruote. Si chiama Microletta, arriva a 80 km/h di velocità e ha un’autonomia di 100 chilometri. 4.900 euro il prezzo di partenza

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments