APRIPISTA

Cupra, la prima ad aver detto sì

E' la prima casa automobilistica ad aver creduto nell’Extreme E annunciando la propria partecipazione al campionato, gareggia insieme al team ABT Sportsline, di cui è main partner, ed è pronta all’esordio

  • A
  • A
  • A

“CUPRA è un brand non convenzionale e sfidante che vuole contribuire a reinventare il concetto di motorsport con esperienze orientate al futuro, condividendo nel contempo messaggi importanti all’insegna di elettrificazione, sostenibilità e parità di genere in tutto il mondo” ha condiviso Wayne Griffiths, Presidente di CUPRA e SEAT. “Extreme E è la piattaforma perfetta per divulgare
questo impulso, perché è il primo avvenimento sportivo in quest’ambito nato a partire da uno scopo sociale. Ci dà l’opportunità di pensare a modi nuovi per fare la differenza, così come la possibilità di studiare più da vicino la propulsione elettrica e come poter trasferire queste conoscenze alla mobilità stradale”.

L’auto ad alte prestazioni schierata dal brand, la e-CUPRA ABT XE1 544CV, verrà portata oltre i limiti durante il Desert X Prix, prima tappa della stagione nella regione di Al Ula (Arabia Saudita), il deserto di sabbia più grande del mondo. E se l’incertezza può aver fatto rinunciare qualcuno, CUPRA prende parte alla gara con un impulso irrefrenabile per le nuove sfide.
I piloti del team ABT CUPRA Claudia Hürtgen e Mattias Ekström, e-ambassador CUPRA, stanno lavorando duramente in previsione della gara, con un intenso allenamento mentale e fisico necessario per affrontare qualsiasi cosa abbia in serbo l’arido paesaggio desertico che li attende. Hürtgen vanta una lunga esperienza nelle gare endurance, mentre Ekström porta in gara il proprio talento
in qualità di campione di Rally Cross e DTM. Entrambi verranno messi alla prova in questa nuova esperienza.


Il team ha avuto modo di testare la e-CUPRA ABT XE1 durante la preparazione per la stagione nei circuiti di Oschersleben (Germania) e MotorLand Aragón (Spagna). Nove i team in lizza sulla griglia di partenza. Il format prevede due giorni di gara, con turni 4 di qualifiche il sabato e semifinale, Crazy Race e finale la domenica. Ogni gara è composta da due giri, uno per ciascuno dei due piloti del team (sempre uomo e donna in coppia). La stagione inaugurale del Campionato Extreme E si svolgerà in cinque terreni di gara unici al mondo, in un viaggio che sfrutterà la piattaforma internazionale per promuovere elettrificazione, sostenibilità e parità di genere.


Alla gara in Arabia Saudita seguiranno le tappe di Lac Rose in Senegal, Kangerlussaq in Groenlandia, Pará in Brasile e la Terra del Fuoco in Argentina. Il Campionato Extreme E segna un nuovo capitolo del motorsport per CUPRA. La pista è una componente importante dell’identità del marchio, capace di sviluppare vetture in grado di gareggiare ai massimi livelli.
La prima gara del Campionato che vedrà coinvolto il team ABT CUPRA XE sarà trasmessa domenica 4 aprile dalle ore 12.00 sul Canale 20 di Mediaset.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments