car of the year 2023

Car of the Year 2023, Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è “Best Performance Car for Thrills”

  • A
  • A
  • A
© ufficio-stampa

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è stata nominata "Best Performance Car for Thrills" ai premi What Car? Car of the Year per il secondo anno consecutivo. Fin dal suo lancio, Giulia Quadrifoglio si è imposta come riferimento per tecnica e performance nel segmento delle berline sportive. Manifesto puro dei valori evocati dal leggendario logo, simbolo dell’anima sportiva Alfa Romeo.

Proprio quest’anno ricorre il centenario del Quadrifoglio, storico logo che fece la sua comparsa nel lontano 1923, durante la XIV edizione della Targa Florio. Per l’occasione, venne preparata un’apposita versione “Corsa” della nuova RL. Per quanto il progetto fosse curato nel minimo dettaglio, venne ritenuto opportuno ben disporre anche “la sorte”, tema sensibile nel mondo delle corse. Con questa premessa, venne dunque dipinto un portafortuna, il Quadrifoglio appunto, sul cofano della vettura. Fu una grande vittoria, che lanciò il marchio nell’olimpo dei costruttori. Da allora, il Quadrifoglio identifica le vetture da competizione Alfa Romeo.

Steve Huntingford, Editor a What Car?, ha elogiato Giulia Quadrifoglio: "Mentre alcune auto ad alte prestazioni cercano di bilanciare prestazioni, costi di gestione e praticità, l'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio cerca spudoratamente una cosa più di ogni altra: il sorriso ad ogni chilometro. Gran parte del suo fascino è costituito dal suo motore V6 da 2,9 litri, che regala un sound inebriante, soprattutto in modalità Race. La maneggevolezza della Quadrifoglio rappresenta qualcosa di speciale, con un'agilità sorprendente e un bilanciamento naturale che consente di esplorare i suoi limiti con fiducia".

© ufficio-stampa

Julie David, Direttore Alfa Romeo UK: "Nel 2023 il marchio celebra il centesimo anniversario dall’apparizione del simbolo Quadrifoglio sui modelli Alfa Romeo, e il fatto che questo premio sia stato conferito alla Giulia Quadrifoglio testimonia il brivido e l'emozione che questo marchio leggendario continua a suscitare negli automobilisti e negli esperti del settore. L'aver conquistato il titolo per il secondo anno consecutivo dimostra che la Giulia Quadrifoglio continua a superare la prova del tempo grazie al suo DNA e al fascino senza tempo".