SERIE B

Il Monza motiva i suoi giocatori: "Crediamoci"

Dopo la pesante sconfitta con il Cittadella, gli uomini di Brocchi sono chiamati all'impresa

  • A
  • A
  • A

"Crediamoci". Questa la scritta che i giocatori del Monza hanno trovato appesa su ogni armadietto quando sono entrati nello spogliatoio stamattina dopo la pesante sconfitta contro il Cittadella (3-0) nell'andata della semifinale dei playoff per conquistare la promozione. Ora la squadra di Brocchi è chiamata all'impresa giovedì in casa quando per accedere in finale dovrà vincere con tre gol di scarto. 

BOATENG TORNA IN GRUPPO
Dopo il rientro nella serata di ieri da Cittadella, i giocatori del Monza si sono ritrovati a Monzello per preparare la semifinale di ritorno dei playoff, in programma giovedì alle 20.45 all'U-Power Stadium. Alle 12 gruppo diviso in due in base al minutaggio di gioco al Tombolato: per qualcuno lavoro di scarico in palestra, per tutti gli altri allenamento completo sul campo. Attivazione motoria, possessi palla ed esercitazioni tecniche prima di una partitella mista sette contro sette. Rientrato in gruppo Boateng, mentre Paletta, che era uscito per infortunio nel match col Cittadella, ha accusato un risentimento all'adduttore. Lavoro differenziato per Maric. Domani alle 16 è prevista la rifinitura della vigilia.

Vedi anche Serie B, playoff: Baldini extraterrestre nel 3-0 del Cittadella al Monza, al Venezia basta Forte contro il Lecce 
  Serie B Serie B, playoff: Baldini extraterrestre nel 3-0 del Cittadella al Monza, al Venezia basta Forte contro il Lecce  

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments