SASSUOLO-EMPOLI 1-2

Serie A, Sassuolo-Empoli 1-2: Zurkowski nel recupero beffa Dionisi

Gli emiliani passano in vantaggio grazie all'autorete di Tonelli, i toscani trovano il pari con il rigore di Pinamonti e vincono con il gol di Zurkowski a pochi secondi dal fischio finale

  • A
  • A
  • A

L'Empoli beffa il Sassuolo nel recupero (1-2). Padroni di casa in vantaggio nel primo tempo con l'autorete di Tonelli, che devia nella sua porta il tiro di Traore, ospiti in gol nel finale con il rigore fischiato per un fallo di Chiriches su Cutrone e realizzato da Pinamonti. Nel recupero Zurkowski segna la rete che regala i tre punti ad Andreazzoli. Un finale amaro per una squadra che ha sprecato troppo.

LA CRONACA
Presentata sulla carta come la sfida tra “giochisti”, Sassuolo ed Empoli hanno un’organizzazione precisa e rigorosa nelle due fasi. Entrambe aspettano non forzando troppo il pressing, più legato al controllo della zona che al riferimento individuale. Si cerca insomma di schermare le linee di gioco con l’eccezione di Traore, che scala da sinistra verso il centro per limitare l’impostazione di Stulac. Gli ospiti preparano l’azione per andare in verticale, soprattutto con Pinamonti, che sfiora il vantaggio in avvio. I padroni di casa si affidano agli scambi stretti al limite dell’area, ai cambi di gioco e al tempismo negli inserimenti di Frattesi, che viene fermato dall’uscita di Vicario. Henderson e Di Francesco sono chiamati a occupare l’area avversaria quando Pinamonti arretra: proprio in questo modo il numero 11 empolese si libera per il tiro ma è fermato in angolo da Consigli.

La squadra di Dionisi fa fatica a trovare spazi quando quella di Andreazzoli è schierata. Non è un caso che si avvicini al gol su un pallone recuperato a metà campo con l’Empoli sbilanciato: Traore, però, si fa respingere la conclusione a tu per tu con Vicario. La situazione si ripete nel finale di tempo ma questa volta il tiro dell’ivoriano, deviato da Tonelli, finisce alle spalle del portiere avversario. In apertura di ripresa l’Empoli sfiora il pari con Henderson ma Ferrari salva a Consigli battuto, prima che Traore, sempre in contropiede, si avvicini al raddoppio da fuori area. Gli spazi non mancano ai padroni di casa ma la mira non è delle migliori, come nell’occasione in cui Scamacca, su assist di Lopez, si mangia il 2-0 da ottima posizione. Non va meglio al suo sostituto Defrel e nemmeno all’altro nuovo entrato, Boga, che si fa respingere il tiro da Vicario. Sembra comunque finita ma negli ultimi minuti succede l'impensabile. Prima un fallo di Chiriches su Cutrone, servito da Henderson, permette a Pinamonti di trovare il pari su rigore. Poi, in pieno recupero, il cross di Henderson trova la girata di Zurkowski, che regala i tre punti ad Andreazzoli. A Dionisi, invece, non resta che mangiarsi le mani per la serie di occasioni mancate dai suoi nel corso della partita.  

LE PAGELLE
Scamacca 5 - 
Si mangia il gol che avrebbe potuto dare i tre punti ai suoi ed è meno vivace del solito.
Traore 6,5 - Decisivo in occasione della rete del Sassuolo è sempre presente nelle azioni offensive, anche se sbaglia qualcosa di troppo.
Raspadori 5,5 - Schierato a sinistra, sembra un po' sacrificato in una posizione in cui non sembra a suo agio.
Henderson 7 - E' lui l'ispiratore della rimonta empolese, regalando palloni che fruttano i gol che valgono i tre punti.
Pinamonti 7 - Già a quota 4 gol in campionato, è una spina nel fianco per la difesa del Sassuolo.
Di Francesco 6 - Vivace e pronto all'inserimento, non eccelle nella mira. 

IL TABELLINO
SASSUOLO-EMPOLI 1-2
Sassuolo (4-3-3)
: Consigli 6; Toljan 6 (40' st Muldur s.v.), Chiriches 6, Ferrari 6,5, Kiriakopoulos 6,5; Lopez 6,5, Frattesi 6,5 (40′ st Harroui s.v.), Traore 6,5 (26′ st Henrique 6); Berardi 6, Scamacca 5 (17′ st Defrel 6), Raspadori 5,5 (26′ st Boga 5,5). All.: Dionisi 6
Empoli (4-3-2-1): Vicario 6,5; Stojanovic 5,5, Tonelli 5,5, Viti 6,5, Marchizza 6 (35′ st Parisi s.v.); Haas 5,5 (40′ st Zurkowski 7), Stulac 6 (35′ st Asllani s.v.), Bandinelli 5,5 (17′ st Cutrone 6,5); Henderson 7, Di Francesco 6 (42′ st Romagnoli s.v.); Pinamonti 7. All.: Andreazzoli 6
Arbitro: Luca Massimi della sezione di Termoli
Marcatori: 43′ (aut.) Tonelli (E), 38′ st (rig.) Pinamonti (E), 47′ st Zurkowski (E)
Ammoniti: Scamacca (S.), Stojanovic (E.), Raspadori (S.), Pinamonti (E.), Defrel (S.), Lopez (S.)

LE STATISTICHE
- Il Sassuolo ha perso una partita da una posizione di vantaggio per la seconda volta in questo campionato, dopo la sfida contro l’Inter dello scorso ottobre (1-2 anche in quell caso).
- Il Sassuolo ha perso le ultime due partite di Serie A contro l’Empoli: aveva subito altrettante sconfitte, ma in tutte le sette precedenti (5V) del massimo campionato.
- L’Empoli ha vinto quattro delle prime cinque trasferte di Serie A soltanto per la seconda volta nel massimo torneo (la prima nel 2002/03).
- Andrea Pinamonti ha segnato tre gol nelle ultime tre partite di campionato: tanti quanti nelle precedenti 24 di Serie A, con le maglie di Empoli, Inter e Genoa.
- Andrea Pinamonti ha segnato in due trasferte di fila in Serie A per la prima volta da maggio 2020, con il Genoa.
- Szymon Zurkowski ha segnato il suo primo gol alla presenza numero 12 in Serie A.
- Quello di Szymon Zurkowski al 91:29 è il gol più tardivo dell’Empoli dalla rete di Mraz (93:12) nell’agosto 2018 contro il Genoa.
- Tre delle quattro autoreti di cui ha beneficiato il Sassuolo nel 2021 in Serie A sono arrivate in gare interne e nei primi tempi di gioco.
- L’Empoli è la squadra che conta più autogol al passivo in questo campionato: tre.
- 300ª partita con la maglia del Sassuolo in tutte le competizioni per Domenico Berardi, secondo giocatore attualmente in rosa a raggiungere questo traguardo con il club neroverde dopo Francesco Magnanelli.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti