SASSUOLO-BOLOGNA 1-1

Serie A, Sassuolo-Bologna 1-1: Caputo risponde a Soriano

Rossoblù in dieci per più di un'ora per l'espulsione di Hickey, ma i neroverdi non vanno oltre il pari

  • A
  • A
  • A

Finisce in parità il derby emiliano tra Sassuolo e Bologna, al Mapei Stadium finisce 1-1 l'anticipo della 23.a giornata di Serie A. Dopo il vantaggio di Soriano per i rossoblù complice un regalo di Marlon al 17', la sfida è cambiata al 30' per l'espulsione di Hickey spostandosi per più di un'ora nella metà campo del Bologna. L'assedio del Sassuolo alla porta di Skorupski ha portato però solamente al pareggio di Caputo al 52'.

LA PARTITA

I soliti pregi e gli altrettanto noti difetti. Sassuolo e Bologna si sono spartiti la posta in palio al Mapei Stadium in una partita fortemente condizionata dall'espulsione di Hickey alla mezz'ora del primo tempo. I rossoblù dopo il vantaggio si sono complicati la vita con un'inferiorità numerica evitabile, ma hanno saputo resistere all'assalto dei neroverdi difendendosi con ordine. Gli uomini di De Zerbi, invece, hanno finito per schiacchiare il Bologna nella propria area di rigore, ma fermandosi con il solito possesso palla a un palleggio piuttosto sterile. Un pareggio che smuove la classifica di entrambe le squadre, ma che cambia poco nell'economia del campionato.

La parola chiave del match potrebbe essere "regalo". L'1-1 finale è infatti frutto, anche se in modi diversi, di un omaggio per squadra. Il Bologna ha sbloccato il match al 17' sfruttando quello che ormai sta diventando un classico degli ultimi tempi, ovvero l'errore in impostazione partendo dal basso. Dopo l'indecisione di Consigli nella scelta del passaggio è arrivato l'errore di Marlon su cui si è avventato Barrow, bravo a servire Soriano in area per la settima rete in campionato. Sopra di un gol e con il possesso palla già saldamente tra i piedi del Sassuolo, il Bologna ha smesso di disputare la propria partita aggressiva e in ripartenza al 30' per l'espulsione di Hickey per un brutto, quanto inutile, fallo su Muldur. Sotto di un uomo il Bologna si è appostato nei propri venti metri di campo ad aspettare il Sassuolo con un 4-4-1 che a metà ripresa si è trasformato in un 5-3-1.

Tattica che a conti fatti ha funzionato, quella di Mihajlovic. Il tecnico serbo ha sfruttato a suo vantaggio il possesso palla del Sassuolo, spesso arrivato ad infrangersi contro il muro eretto dai rossoblù ai sedici metri. Il primo tiro del Sassuolo è arrivato nel recupero e anche dopo il gol del pareggio, con un diagonale di Caputo smarcato in area da un tocco sfortunato di Danilo, i pericoli per la porta di Skorupski si sono rivelati più potenziali che reali. Un solo intervento per il portiere polacco, più scenografico che difficile su Marlon, e una manciata di conclusioni rimpallate hanno fatto il resto, senza cambiare il risultato nonostante la batteria di giocatori offensivi mandata in campo da De Zerbi.

--

LE PAGELLE

Caputo 6,5 - Ha ritrovato il feeling con il gol e anche contro il Bologna è il pallone a cercarlo in occasione del pareggio, addomesticato da un intervento goffo di Danilo. Battaglia in area tra le maglie strettissime dei rossoblù.

Marlon 5 - Regala il gol del vantaggio al Bologna pasticciando nell'impostazione dal basso. Una macchia che complica la serata e il piano tattico della sua squadra.

Soriano 6,5 - Sblocca il match facendosi trovare pronto a rimorchio di Barrow dopo il pasticcio della difesa del Sassuolo. Partita di sacrificio con i suoi in inferiorità numerica.

Hickey 4 - Dopo un paio di battaglie vinte con Berardi, si lascia andare a un intervento senza senso su Muldur che gli vale il cartellino rosso che mette in difficoltà i suoi per un'ora.

--
IL TABELLINO

SASSUOLO-BOLOGNA 1-1
Sassuolo (4-2-3-1):
Consigli 5,5; Muldur 6,5 (25' st Toljan 6), Marlon 5, Ferrari 6, Rogerio 6; Magnanelli 5,5 (1' st Traoré 6), Locatelli 6; Berardi 5,5, Lopez 6 (42' st Raspadori sv), Djuricic 6,5 (25' st Defrel 6); Caputo 6,5. A disp.: Pegolo, Chiriches, Peluso, Kyriakopoulos, Ayhan, Obiang, Haraslin, Oddei. All.: De Zerbi 6.
Bologna (4-3-3): Skorupski 6,5; Tomiyasu 6,5, Danilo 5,5, Soumaoro 6, Hickey 4; Dominguez 6,5 (35' st Baldursson sv), Svanberg 6 (34' De Silvestri 6), Soriano 6,5; Orsolini 5,5 (17' st Skov Olsen 6), Barrow 6 (17' st Palacio 6), Sansone 5,5 (17' st Schouten 6). A disp.: Da Costa, Ravaglia, Antov, Mbaye, Juwara, Vignato. All.: Mihajlovic 6.
Arbitro: La Penna
Marcatori: 17' Soriano (B), 7' st Caputo (S)
Ammoniti: Traoré (S)
Espulsi: 30' Hickey (B) per gioco violento
--

LE STATISTICHE DI OPTA

Il Sassuolo ha segnato almeno un gol in tutte le ultime 13 partite di campionato: striscia record in Serie A per i neroverdi.
Il Sassuolo ha ottenuto 35 punti nelle prime 23 gare di questo campionato: record per i neroverdi a questo punto della stagione nella competizione.
Solo il Torino (11) ha pareggiato piú partite del Sassuolo (8) in questo campionato.
30 tiri per il Sassuolo oggi: solo una volta nella loro storia in Serie A i neroverdi hanno effettuato piú conclusioni (33 contro il Cagliari nel settembre 2020).
Il Bologna è andato in gol in tutte le sette gare esterne di Serie A in casa del Sassuolo: si tratta dell’unica avversaria che i rossoblù hanno affrontato almeno cinque volte in trasferta nella competizione andando sempre in rete.
Francesco Caputo é uno dei soli quattro giocatori ad essere andati in doppia cifra di reti in ognuna delle ultime 3 stagioni di Serie A, insieme a Belotti, Ronaldo e Immobile.
Francesco Caputo ha segnato 47 gol in Serie A negli ultimi 3 campionati (dal 2018/19 ad oggi), solo tre giocatori hanno fatto meglio nel periodo: Ronaldo (68), Immobile (65), Zapata (49).
Caputo é solo il secondo giocatore della storia del Sassuolo ad andare in doppia cifra di reti in un campionato di A per almeno due stagioni differenti (l'altro é Berardi).
Francesco Caputo ha segnato 5 gol contro il Bologna in Serie A: contro nessuna squadra ha fatto meglio.
Solo Mkhitaryan (17) ha partecipato attivamente a piú gol di Roberto Soriano (12, di cui 7 reti realizzate e 5 assist) tra i centrocampisti di questa Serie A (a 12 c'é anche Milinkovic-Savic).
Settimo gol in questo campionato per Soriano: é a una sola rete dal suo record in un singolo torneo di Serie A (8 gol la Samp 2015/16)
Soriano é il primo centrocampista del Bologna con almeno 7 gol in Serie A in una singola stagione da Dzemaili nel 2016/17 (8).
Soriano non aveva segnato alcun gol nelle sue prime 6 sfide al Sassuolo in A: ne ha segnato 1 in ognuna quelle giocate in questo campionato.
Hickey é il giocatore piú giovane ad essere stato espulso in questa Serie A, nei top-5 campionati 2020/21 é piú giovane solo Rayan Cherki del Lione (classe 2003) contro il Metz a dicembre 2020.
Hickey é il quarto britannico ad aver ricevuto un cartellino rosso in Serie A nell'era dei tre punti a vittoria, dopo Platt, Ince e Rolando Vieira.
Solo Rafael Leao é piú giovane di Musa Barrow tra i giocatori con almeno 4 gol segnati e 4 assist vincenti forniti in questo campionato.
Quarto assist per Musa Barrow in questo campionato: ha eguagliato ora il numero di passaggi vincenti effettuati nella scorsa Serie A con le maglie di Atalanta e Bologna (2 e 2).

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments