QUI ROMA

Roma, Fonseca esulta: "Bella vittoria, adesso dobbiamo recuperare giocatori per il Milan"

Il tecnico giallorosso dopo la vittoria sul Braga: “Dzeko da valutare, ma credo non sia nulla di grave”

  • A
  • A
  • A

La Roma piega il Braga 3-1 all’Olimpico e continua il suo percorso europeo, ma nel post partita in casa giallorossa c’è un po’ di apprensione per le condizioni di Edin Dzeko in vista del Milan: "Vediamo cosa è successo con Dzeko – ha detto Fonseca dopo la gara - Penso che non sia niente di grave, ma dobbiamo fare le valutazioni domani per vedere come sarà”. "Abbiamo fatto una buona partita. Una partita sicura, abbiamo vinto e, cosa più importante, abbiamo gestito i giocatori per la prossima partita e penso che abbiamo vinto bene", ha aggiunto analizzando il successo coi portoghesi.

Nonostante le tante assenze, questa Roma continua ad ottenere risultati e Fonseca esalta l’atteggiamento del gruppo: "L’atteggiamento è la cosa più importante, Karsdorp e Veretout erano fuori posizione ma hanno giocato molto bene. Abbiamo avuto rispetto per una squadra forte che ha qualità, ma abbiamo vinto bene”. E ora arriva il Milan: “Sarà una partita molto importante contro una grandissima squadra che sta bene. Adesso dobbiamo recuperare giocatori per domenica”.

Uno di questi potrebbe essere Dzeko, uscito dal campo dolorante: “Dobbiamo valutare le sue condizioni, penso che non sia niente di grave. Mi sono piaciuti sia lui che Mayoral. Sono soddisfatto di entrambi. Vediamo che scelta farò domenica, oggi ho scelto in base alla partita col Braga”.

Infine un pensiero sul sorteggio di domani (ore 13): "Sono tutte squadre forti, in questo momento è difficile scegliere una squadra perché gli avversari sono tutti impegnativi. Dobbiamo andare avanti così”.

MANCINI: “DOMENICA DOBBIAMO DARE UN SEGNALE”
“La parola chiave è sacrificio. Questa squadra lo sta dimostrando dallo scorso anno, chi gioca si fa sempre trovare pronto, anche fuori ruolo. Dal centrocampo in su siamo molto forti, domenica bisogna dare un bel segnale, essere pronti e determinati. Scontri diretti? Sicuramente ci rode tanto, bisogna cambiare qualcosa perché per la Champions gli scontri diretti vanno vinti per forza. Vogliamo arrivare tra le prime quattro, le potenzialità ci sono”.

Vedi anche Europa League, Roma-Braga 3-1: i giallorossi staccano il pass per gli ottavi Europa League Europa League, Roma-Braga 3-1: i giallorossi staccano il pass per gli ottavi

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments