L'INNOVAZIONE TECNOLOGICA

Il calcio vola nel futuro: in Premier League primo test con le bodycam

Le telecamere saranno installate sul corpo di un calciatore per squadra e verranno testate nel corso del riscaldamento del match fra Wolverhampton e Tottenham

  • A
  • A
  • A

Il calcio entra letteralmente nel futuro e, dopo l'introduzione del Var e del fuorigioco semi-automatico, dovrà far i conti con un'ulteriore novità. In occasione del match di Premier League fra Wolverhampton e Tottenham un calciatore per squadra indosserà una bodycam. Per ora la tecnologia verrà applicata soltanto nel riscaldamento pre-partita, tuttavia ciò potrebbe progressivamente esser utilizzato anche durante le gare ufficiali.  

Vedi anche Fa il gesto degli occhi a mandorla a Son, Daspo di 3 anni a tifoso del Crystal Palace 
  Calcio estero Fa il gesto degli occhi a mandorla a Son, Daspo di 3 anni a tifoso del Crystal Palace  

Come riportato dal Daily Mail un primo esperimento è già attuato durante l'amichevole estiva fra Aston Villa e Newcastle, tuttavia le regole della federazione impediscono per ora un suo utilizzo in campionato. Ci sono però possibilità che l'innovazione venga applicata anche in campionato grazie a TNT Sports, partner della Football Association nell'iniziativa, complice la messa in onda in diretta dei video che consentirà agli spettatori di guardare la partita da un'altra prospettiva. 

Per regalare questo spettacolo è necessario installare una piccolissima telecamera su gilet posto sotto la maglietta, che avrà un piccolo buco all'altezza dell'obiettivo grandangolare. La stessa è dotata della tecnologia di stabilizzazione SteadiCam che garantisce riprese fluide, caricate in tempo reale su un software di editing consentendo così alle televisioni di aver le immagini subito a disposizione.

Già testate nell'Eurolega di basket e in altri eventi calcistici in Spagna e Germania, le bodycam sono installabili in poco più di due minuti, tuttavia comportano dei rischi in caso di impatto. Un motivo che costringerà le autorità sottoposte a valutare una sua eventuale applicazione anche nei match ufficiali e regalare così un nuovo modo di osservare il calcio. 

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti