Calcio

La Spal è matematicamente salva

Senza storia la sfida del Bentegodi: a segno con Felipe (doppietta), Floccari e Kurtic

di
  • A
  • A
  • A

Nel secondo anticipo della 35a giornata di Serie A la Spal batte 4-0 il già retrocesso Chievo e può festeggiare la seconda salvezza di fila. Il match del Bentegodi si sblocca dopo soli 8': Felipe, tutto solo, è bravo a battere di testa Semper. A inizio ripresa Diousse perde malamente palla, Kurtic vede l'inserimento di Floccari che fa secco il portiere dei clivensi (47'). Al 56' Felipe trova la prima doppietta in carriera. All'81' poker di Kurtic.

LA PARTITA Serviva una vittoria per festeggiare la seconda salvezza consecutiva e i ragazzi di Semplici non hanno sbagliato. Contro il Chievo è arrivata la sesta vittoria nelle ultime 8 gare, un ruolino di marcia da Champions League che ha permesso alla Spal di vincere il suo personale scudetto quando restano da giocare ancora tre partite. Tutto facile a Verona contro un Chievo reduce da quattro punti in due giornate (contro la Lazio e il Parma), ma con la testa già alla prossima stagione in Serie B e che ha mandato in campo qualche giovane e chi ha giocato meno. Il match, in pratica, dura solo 8' fino al gol di Felipe, lasciato colpevolmente troppo solo in area. I padroni di casa non hanno la forza di reagire e nella ripresa gli estensi dilagano. l'eterno Floccari spegne ogni velleità dei padroni di casa al 47', Felipe trova la prima doppietta in carriera con il Var e Kurtic cala il poker nel finale. Al triplice fischio di Ros, esplode la festa (meritata) degli oltre 2.000 tifosi arrivati da Ferrara. Applausi per tutti e un grosso bravo a Semplici, l'artefice di questo miracolo di calcio della periferia.

LE PAGELLE Diousse 5 - Di Carlo lo inserisce a inizio ripresa per Hetemaj e l'ex Empoli ha sulla coscienza il gol del 2-0 di Floccari perdendo un brutta palla a centrocampo.
Grubac 5 - Schierato in attacco al fianco di Meggiorini, il 18enne montenegrino ha la migliore occasioni dei padroni di casa ma la spreca di testa. Ancora acerbo a questi livelli.

Felipe 7,5 - Dopo il gol con il Genoa nella passata giornata, il difensore italo-brasiliano si supera con una doppietta che apre e chiude il match del Bentegodi.
Floccari 7 - A novembre saranno 38, ma la voglia e l'impegno solo quelli di un ragazzino. Suo il gol che spegne ogni velleità del Chievo a inizio ripresa.

IL TABELLINO CHIEVO-SPAL 0-4
Chievo (3-4-1-2): Semper 6,5; Frey 5, Cesar 5, Andreolli 5; Depaoli 5,5 (31' Karamoko 5), Rigoni 5,5, Hetemaj 5 (1' st Diousse 5), Ndrecka 5; Vignato 5,5 (28' st Stepinski 5,5); Meggiorini 5, Grubac 5. A disp.: Caprile, Jaroszynski, Tanasijevic, Tomovic, Kiyine, Piazon, Burruchaga, Pellissier, Pucciarelli. All.: Di Carlo 5
Spal (3-5-2): Viviano 6,5 (40' st Poluzzi sv); Bonifazi 6,5, Felipe 7,5, Cionek 6,5; Lazzari 6,5, Missiroli 6 (23' st Schiattarella 6), Murgia 6,5, Kurtic 6,5, Fares 6; Floccari 7 (30' st Antenucci 6), Petagna 6. A disp.: Gomis, Fulignati, Simic, Valoti, Regini, Valdifiori, Costa, Paloschi, Jankovic. All.: Semplici 7
Arbitro: Ros
Marcatori: 8' e 11' st Felipe (S), 2' st Floccari (S), 36' st Kurtic (S)
Ammoniti: De Paoli (C), Diousse (C)

LE STATISTICHE Per la prima volta nella sua storia in Serie A, la SPAL ha vinto un match in trasferta con piú di due gol di scarto (0-4 contro il Chievo).
Nelle ultime otto giornate di campionato la SPAL è la formazione che ha conquistato piú punti in Serie A (19).
Sei gol per Kurtic: eguagliato il suo primato in una singola stagione di Serie A (2016/17 con l'Atalanta).
Per la prima volta in Serie A Kurtic ha segnato un gol e fornito un assist nello stesso match di Serie A.
Murgia non aveva mai fatto un assist nelle sue precedenti 42 presenze in Serie A, ne ha forniti due oggi.
La SPAL ha vinto tutte e tre le gare di questo campionato in cui ha segnato Floccari.
Felipe ha segnato tre gol nelle ultime due presenze allo stadio Bentegodi (contro Verona e Chievo).
Prima doppietta in Serie A per Felipe nella sua presenza numero 361 nel massimo campionato.
Tre gol nelle ultime quattro presenze in A per Sergio Floccari: non ne aveva realizzato nessuno nelle precedenti 24.
Era dal 2008/09 (con l'Udinese) che Felipe non segnava almeno due gol nello stesso campionato di Serie A.
La SPAL é la formazione che ha segnato piú gol di testa in questo campionato (15). Per la prima volta in Serie A, Felipe ha trovato il gol in due partite consecutive.
Il Chievo é l'unica squadra di questo campionato ad aver schierato almeno 4 giocatori nati dopo l'1/1/2000 (Ndrecka, Grubac, Karamoko, Vignato).
Angelo Ndrecka é il giocato piú giovane a disputare un match di questo campionato (17 anni, 222 giorni).

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments