MANCHESTER CITY

Champions League, Guardiola: "Se non la vinco avrò fallito"

Il tecnico del Manchester City a due giorni dal ritorno col Real Madrid: "Non so cosa proverei nel vedere che non ce l'ho fatta"

  • A
  • A
  • A

Pep Guardiola si prepara ad affrontare il Real Madrid nella gara di ritorno degli ottavi di Champions League, forte del 2-1 dell'andata ottenuto dal suo City al Bernabeu. Il tecnico catalano, che ha alzato la coppa due volte con il Barça (2009 e 2011), sa quanto alte siano le aspettative nei suoi confronti e ha un obiettivo chiaro: "Bisogna vincere, perché non so che proverei nel vedere che ancora non è successo - ha detto ai microfoni di Dazn - Ci ho provato il primo anno, il secondo, il terzo, il quarto...tutti gli anni in cui sono stato qui. Se posso giocarla, posso vincerla, se non la vinco avrò fallito.  L'importante è averci provato, quello che ho vinto in passato non mi dà il diritto morale di saperne di più".

Guardiola ha poi parlato del suo avversario, Zinedine Zidane: "Se ha fatto quello che ha fatto, vincendo tre Champions consecutive e togliendo tre scudetti al Barcellona quando il Barcellona ha dominato negli ultimi 10 anni come mai nessuno nel mondo, dimostra la sua capacità".

L'altro grande rivali di queste ultime stagioni è stato l'allenatore del Liverpool, Jurgen Klopp: "È il rivale più duro che abbia mai affrontato nella mia carriera - ha confessato - Domina in tutto. Se ti lasci dominare ti blocca in area e non ne esci più. E quando sei invece tu a dominare, corrono come nessun altro e sono velocissimi nell'indietreggiare. Sono molto forti anche nella strategia".

Infine una battuta sul calcio ai tempi del coronavirus. "Speriamo di non allontanarci dal tifoso e dedicarci solo al business. In questo momento si può solo pensare al business perché il tifoso non può venire allo stadio, ma non è un problema solo del calcio, è un problema che riguarda negozi, ristoranti, i lavoratori in generale, i musicisti, le librerie…nel mondo tutti i servizi si stanno riadattando a questa situazione".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments