L'ERRORACCIO

Champions, Sterling come Gagliardini: a porta vuota sbaglia un gol già fatto

L'attaccante del City spreca clamorosamente l'occasione del pari contro il Lione a pochi minuti dal 90esimo

  • A
  • A
  • A

A differenza di Gagliardini che aveva sparato la palla sul palo, Raheem Sterling l'ha calciata alta, oltre la traversa. Ma il gol sbagliato dall'attaccante del Manchester City contro il Lione nei quarti di finale di Champions è clamoroso tanto quanto quello mancato dall'interista in campionato contro il Sassuolo. Simile nella dinamica e identico nell'esito fatale: quello che Sterling ha spedito in curva all'Alvalade poteva essere il pallone del 2-2 che avrebbe probabilmente portato le squadre ai supplementari visto che correva il minuto 86 della partita e invece dal possibile pari si è passati in pochi istanti al definitivo 3-1 per i francesi. Disperato così Sterling, incredulo invece Guardiola. Ma soprattutto, City a casa.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments