A-League, playoff: Riley McGree segna (senza volerlo?) un gol capolavoro di tacco

Il centrocampista dei Newcastle Jets s'inventa un'acrobazia impensabile, che permette di pareggiare e, poi, vincere in rimonta contro il Melbourne City

  • A
  • A
  • A

E' già uno dei gol dell'anno e, forse, può essere catalogato tra i gol più belli di sempre mai realizzati. E, il tutto, è avvenuto non in uno dei principali campionati europei e nemmeno in Sudamerica, bensì in Australia, in una gara di semifinale playoff dell'A-League. L'ha frequentata il nostro Alessandro Del Piero, che pure di prodezze ne ha lasciate più d'una in ricordo con la maglia del Sideny FC. Questa volta, però, il protagonista è il carneade Riley McGree, onesto centrocampista dei Newcastle Jets. La partita è quella contro il Melbourne FC, in palio la finale del campionato oceanico. Gli ospiti sono in vantaggio, ma, quasi a metà ripresa, un'azione verticale veloce permette a McGree di colpire così bene la palla con il tacco al limite dell'area, da scavalcare il portiere con un pallonetto e mettere a segno uno straordinario gol del pari. I ventisettemila tifosi sugli spalty dell'Energy Australia Stadium impazziscono. La gara, poi, verrà vinta dai Jets per 2-1 in rimonta, grazie all'acuto decisivo di Hoffman al 74', ma la prodezza di Riley McGree resterà per sempre nella storia del calcio australiano e non solo!

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments