LA SENTENZA

Il gip archivia: incidente Zanardi, il camionista non ha colpe

E' stato scagionato Marco Ciacci, l'autista del tir contro il quale Alex si schiantò sulla hand-bike nelle curve di Pienza

  • A
  • A
  • A

Il gip del tribunale di Siena, Ilaria Cornetti, ha archiviato l'inchiesta nei confronti di Marco Ciacci, il camionista alla guida del mezzo contro il quale, il 19 giugno 2020, lungo la strada provinciale 146 nel comune di Pienza, andò a sbattere il campione paralimpico ed ex pilota di Formula 1 Alex Zanardi.

Secondo la tesi dell’avvocato Covi della famiglia Zanardi, il campione sulla sua hand-bike vide arrivare il mezzo pesante e sterzò di colpo perché il camion invase la corsia. L’ingegner Dario Vangi, invece, che ha affiancato il pm Menicucci nell’inchiesta, ha evidenziato che la manovra del campione sarebbe avvenuta prima del lieve superamento della mezzeria. Un'ipotesi che è stata ripresa anche dal gip Cornetti che ha accolto la richiesta di archiviazione avanzata per Marco Ciacci il 26 aprile scorso dalla procura. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments