L'IMPRESA

Atletica, Jacobs nella storia: corre i 100 metri in 9''95, nuovo record italiano

Prestazione superlativa dell'atleta azzurro al meeting di Savona, che supera di 4 centesimi la prestazione di Filippo Tortu

  • A
  • A
  • A

Marcell Jacobs riscrive la storia dell'atletica italiana. Il velocista azzurro ha infatti ritoccato il record nazionale dei 100 metri piani, correndo in 9''95 (+1,5 m/s di vento a favore) nelle batterie del meeting di Savona. Cancellato il precedente primato appartenente a Fillipo Tortu (9''99 nel 2018), che aveva a sua volta scalzato Pietro Mennea (10''01) dopo quasi 30 anni.

Jacobs (che corre per le Fiamme Oro) era già detentore della terza prestazione assoluta (10''3) e a inizio marzo aveva conquistato l'oro nei 60 metri piani agli europei indoor di Torun, centrando anche in quel caso il record italiano (6''47), nonché la miglior prestazione mondiale in stagione.

I COMPLIMENTI DI TORTU: "BRAVO, CI VEDIAMO IN PISTA"
"Complimenti a Marcel per l'importante risultato di oggi. Come abbiamo sempre detto, ci stimoliamo a vicenda, anche a distanza. Questo nuovo record mi stimolerà ancora di più. Bravo Marcell! Ci vediamo in pista!". Così il velocista azzurro Filippo Tortu si è complimentato con il collega Marcell Jacobs, che ha migliorato il suo record italiano dei 100, con il tempo di 9"95.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments