Fitness Boxing, il personal trainer di Nintendo Switch

Abbiamo provato il "videoprogramma" di allenamento per rimettersi in forma a suon di pugni e musica

di
  • A
  • A
  • A

Mancano ancora cinque mesi all'estate, ma, si sa, la prova costume spaventa un po' tutti sin dall'Epifania. Ma chi ha davvero voglia di andare in palestra quando fuori fa freddo o nevica come in questi giorni? A venire incontro alle esigenze dei più pigri è Nintendo, che con Fitness Boxing vi aiuterà a rimettervi in forma in vista delle prossime vacanze. Vi basterà una Swtich, un piccolo spazio in casa e un po' di buona volontà. Intendiamoci, non si tratta di un vero e proprio videogioco, ma di un programma di allenamento in cui un ruolo fondamentale lo rivestono i Joy-Con (da allacciare bene ai polsi, mi raccomando). Una sorta di Wii Fit per chi ha avuto a che fare con la precedente console della Grande N. Il tutto reso meno faticoso da una colonna sonora fatta di venti brani dance tra i più conosciuti, compresi grandi successi strumentali firmati da Lady Gaga, Juston Bieber, LMFAO o Avril Lavigne, giusto per citarne alcuni. E con il condimento di un menù semplice, opzioni complete ma non eccessive e una grafica a schermo davvero intuitiva.

Iniziare è facile. Basta inserire i propri dati riferiti ad altezza e peso, scegliere il proprio personal trainer preferito e il gioco è fatto: potrete cominciare a buttare giù peso sferrando pugni a destra e a manca. Diretti, montanti, ganci, azioni combinate. Con l'accompagnamento di una base musicale, che renderà lo sforzo meno faticoso, mentre il vostro allenatore (o allenatrice) scandirà i movimenti da compiere tenendo d'occhio il tempo a disposizione. Si potrà poi scegliere tra tre opzioni di attività: "routine quotidiana" in cui concentrarsi su cardio, potenza e cardio o mantenimento, "allenamento libero" grazie a cui lavorare su determinate parti del corpo come schiena, petto, spalle e gambe o tutto assieme, e "fondamentali" con cui imparare colpi e movimenti. Come dite? Da soli vi annoiate? Nessun problema. Bastano due Joy-Con (uno a testa) e un amico per provare il gusto di fare esercizio in tandem, in combo alternate o uno contro l'altro.

Alla fine di ogni sessione potrete poi controllare le calorie bruciate o il numero dei colpi andati a segno grazie a dei comodi grafici, impostando il lavoro di ieri, oggi e domani grazie a un calendario giornaliero. E magari scoprire con piacere che la vostra "età fitness" è più bassa di quella che compare sulla carta d'identità... Insomma, un modo divertente e semplice di fare qualcosa che molto spesso divertente non è. Peccato solo che il vostro istruttore vi parlerà sempre in inglese (o giapponese se preferite...) e dovrete accontentarvi dei sottotitoli in italiano, il che, soprattutto in certe fasi "calde", non è sempre il massimo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments