aquabike

Aquabike, in Kuwait assegnati i titoli mondiali: che show

Perez, Reiterer, Borgstrom e Al Mulla sul tetto del mondo

  • A
  • A
  • A

Grande spettacolo a Kuwait City per l’ultima tappa del Campionato Mondiale di Aquabike:  il Grand Prix of Kuwait che ha visto incoronati i nuovi Campioni del Mondo. Nella categoria Runabout il tre volte campione del mondo Jeremy Perez, in una gara appassionante e in forse fino all’ultimo giro, classificandosi al settimo posto ha battuto per soli due punti nella classifica generale il Campione del Mondo uscente e pilota di casa Yousef Al Abdulrazzaq e si è riappropriato così del titolo. Il pilota del Kuwait ha conquistato però il podio del Gran Premio per la gioia del suo pubblico entusiasta.

In Ski Division GP1 la sfida è stata tra il pilota austriaco di Victory Team Kevin Reiterer e lo spagnolo Nacho Armillas vincitore di 2 Moto su 3 e del Grand Prix of Kuwait, risultato che non è stato però sufficiente a fargli superare il punteggio dell’austriaco che si è così aggiudicato il quarto titolo mondiale della sua carriera.

Nella categoria ladies primo titolo mondiale per la svedese Jonna Borgstrom mentre nel freestyle si conferma la netta supremazia del pilota di Abu Dhabi Rashid Al Mulla seguito dall’italiano Roberto Mariani, Campione Europeo in carica.

L’UIM-ABP Aquabike Grand Prix of Kuwait 2021, organizzato da H2O Racing in collaborazione con il Kuwait Watersports Club, è stato il primo evento sportivo internazionale tenutosi in Kuwait dopo l’apertura delle frontiere in seguito alla pandemia e come ha detto il Dr. Saqer Al Mulla, General Director for Competitive Sports in Kuwait “vuole essere un segno di ripresa e ritorno alla vita normale” e ha dato l’appuntamento al Grand Prix of Kuwait di Aquabike edizione 2022.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti