La Porsche vince la 24 Ore di Le Mans

Gara decisa nel finale dopo ritiri e problemi tecnici: è ancora tabù per la Toyota

  • A
  • A
  • A

Fa festa la Porsche alla 24 Ore di Le Mans, ma che brividi. L'edizione numero 85 della corsa automobilistica più famosa del mondo è stata vinta dalla vettura numero 2 con l'equipaggio composto da Bernhard, Bamber e Hartley al termine di una gara decisa solo a un'ora dalla fine con il sorpasso decisivo. Sul podio anche la Oreca numero 38 del team dell'attore Jackie Chan, che ha cullato il sogno della grande impresa, e quella numero 13 dell'ex F1, Piquet junior, entrambe della categoria LMP2. Continua, invece, il tabù Toyota, con le TS050 fuori dai giochi per il podio nel corso della notte quando erano in prima (guasto tecnico) e terza posizione (tamponamento). Ko anche la Porsche numero 1, che ha dovuto lasciare la testa a meno di quattro ore dal termine per un problema di pressione dell'olio. Numero di spettatori da record: 258.500 nel weekend.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments