Volley, playoff: Novara batte 3-1 Scandicci e pareggia la serie

Egonu e Bartsch trascinano la squadra di Barbolini che risale 1-1 al termine di un’altra gara emozionante

Volley, playoff: Novara batte 3-1 Scandicci e pareggia la serie

Gara-2 della semifinale playoff va a Novara che vince in casa 3-1 su Scandicci (27-25, 25-18, 23-25, 25-19) e fa 1-1 nella serie. Gara-3 è in programma ancora a Novara nel lunedì di Pasquetta. Tanto equilibrio in campo tra due squadre che hanno chiuso al secondo e al terzo posto la stagione regolare. Per Novara grandi protagoniste in attacco Egonu e Bartsch, Scandicci forse paga a due giorni di distanza lo sforzo di gara-1.

Gara-1 è stata un insieme di emozioni e sensazioni contrastanti prima di premiare al quinto set Scandicci. Gara-2, giocando al meglio delle 5, è già importante perché può regalare un doppio pesante vantaggio per le toscane o il pareggio a Novara. Si inizia in equilibrio, il primo acuto è di Scandicci che con un parziale di 6-3 si porta avanti 11-8, Barbolini chiama timeout e al rientro Novara pareggia sull’11-11. Lavora bene a muro però Scandicci, con gli attacchi di Novara che vengono letti bene dalla difesa ed Egonu che fatica a prendere ritmo. Per Scandicci è Adenizia a farsi sentire nelle due fasi di gioco, ispirata in attacco dalle alzate di Malinov. Problemi con il tabellone che in un paio di occasioni segna il punteggio sbagliato e costringe così la partita a fermarsi. Nel finale alza il livello del suo gioco Egonu che mette a terra il 24-23 Novara e ai vantaggi risolve il primo set, con un attacco su Bosetti che chiude i conti per la squadra di Barbolini sul 27-25. Scandicci sembra scossa e al ritorno in campo vede subito scappare via Novara sul 9-3, quando Veljkovic sgonfia il pallone con un primo tempo formidabile. Gli attacchi si affidano spesso alle centrali per provare a sfondare, con Novara che doppia Scandicci nel punteggio sul 14-7 e mantiene il vantaggio fino alla fine del parziale, chiuso 25-18 con la fast di Chirichella.

Nel terzo parziale Scandicci fulmina Novara e va subito sull’8-2. La pipe di Bartsch e gli attacchi di Egonu però riportano le squadre a contatto. Scandicci nella parte centrale del set torna a giocare con solidità nelle due fasi, Haak mette a terra il 17-12 ospite e Barbolini vuole parlare alla sua squadra, ma al rientro in campo deve constatare anche l’apporto dell’ultima arrivata in casa Scandicci Kosheleva, a muro e in attacco. Ancora Egonu dopo una grande difesa di squadra tira forte e profondo, poi con un ace lascia solo un punto di vantaggio a Scandicci sul 21-20. Novara cavalca il momento della giocatrice italiana per cercare la rimonta che chiuderebbe la partita, ma Haak permette a Scandicci di prolungare la gara vincendo 25-23 un altro set tirato. Due punti della Piccinini danno il primo piccolo margine a Novara nel quarto set, ma l’ennesimo muro di Adenizia riporta le squadre in parità. Novara però è in un buon momento, la difesa tiene, l’attacco chiude i punti e Parisi sulla panchina di Scandicci chiede timeout sotto 9-6. Intensità che aumenta nella parte centrale del set, Scandicci prova a rientrare, ma Novara tiene e Parisi chiama ancora timeout indietro 17-13 per provare a girare l’andamento del parziale. Haak insiste sulla parallela in attacco e ha ragione lei perché il divario tra le squadre si riduce, con Barbolini che interrompe le operazioni avanti 19-17. Novara non si distrae più e chiude con la diagonale di Bartsch sul 25-19. Gara-3 ancora a Novara lunedì alle 16.

TAGS:
Volley
A1 femminile
Playoff
Semifinali
Gara 2

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X