VOLLEY FEMMINILE

Vittorie per Conegliano, Novara e Monza. Brescia batte un colpo

Si è disputata la 23ª giornata di Serie A1: Busto Arsizio ha la meglio su Chieri, Scandicci sbanca Cuneo per la prima volta

di
  • A
  • A
  • A

Primo posto in classifica, 66 punti, 48 vittorie consecutive di cui 22 conquistate in questo campionato. Sono i numeri straordinari di una squadra straordinaria, l'Imoco Volley Conegliano, che in Italia va a un ritmo insostenibile per le inseguitrici. Anche in questa 10ª giornata di ritorno di Serie A1, lo strapotere tecnico e fisico delle venete è stato evidente. A farne le spese la Zanetti Bergamo, mai in grado di opporre resistenza: 0-3 (25-18, 25-14, 25-18) per Conegliano e gialloblù con la testa già proiettata alla sfida di settimana prossima contro la seconda della classe, Novara.

Migliavacca / LVF

Igor Gorgonzola che ha superato per 3-0 (25-19, 27-25, 25-22) la Bartoccini Fortinfissi Perugia tra le mura amiche del Pala Igor al termine di un match più combattuto di quanto direbbe lo score. Con Washington e Bosetti a riposo, è Daalderop a trascinare le azzurre (MVP del match per la seconda volta consecutiva), con l’ingresso decisivo di Battistoni e Zanette nel terzo set a favorire una rimonta da 6-13 a 21-19.

Poco più di un'ora è il tempo servito alla Saugella Monza per portarsi a casa la 16ª vittoria stagionale ed il confronto per 3-0 (25-12, 25-17, 25-18) su una convalescente Delta Despar Trentino, ancora in fase di ripresa dopo un lungo periodo a ranghi ridotti causa Covid-19.

Colpo della Banca Valsabbina Millenium Brescia, che contro la VBC èpiù Casalmaggiore riesce a conquistare tre preziosissimi punti sia per il morale che, soprattutto, per la classifica. Con questo successo per 3-1 (25-20, 18-25, 25-23, 25-19), le leonesse si portano a -1 dal penultimo posto occupato da Perugia. Alle rosa non bastano i 29 punti della bomber brasiliana Rosamaria Montibeller.

Continua il momento magico della Unet e-work Busto Arsizio, che vince anche al Pala Fenera di Chieri contro la Reale Mutua Fenera e continua la sua scalata verso la zona alta della classifica. Il successo per 2-3 (25-15, 23-25, 25-21, 20-25, 9-15) di Gennari e compagne "vendica" lo 0-3 subito alla e-work Arena all'andata e conferma il cambio di passo delle farfalle dalla promozione in panchina di Marco Musso.

La Savino Del Bene Scandicci vince per la prima volta nella sua storia al Pala UBI Banca di Cuneo e rifila un convincente 1-3 (23-25, 19-25, 25-17, 13-25) alle padrone di casa della Bosca S.Bernardo. Una giornata chiusa nel migliore dei modi per le toscane, mentre le piemontesi devono ancora una volta fare i conti con la sfortuna: è grave l'infortunio al ginocchio di Massiel Matos, neo-arrivata che ha abbandonato il campo in barella nel quarto parziale.

Imoco Volley Conegliano-Zanetti Bergamo 3-0 (25-18, 25-14, 25-18)
- Conegliano: Wolosz 1, Omoruyi 4, Folie 12, Egonu 15, Adams 9, De Kruijf 11, De Gennaro (L), Sylla 6, Gicquel 6, Caravello, Gennari, Butigan. Non entrate: Fahr (L), Hill. All. Santarelli.
- Bergamo: Prandi 2, Loda 2, Moretto 5, Faucette Johnson 10, Lanier 3, Mio Bertolo 5, Fersino (L), Enright 4, Valentin, Faraone. Non entrate: Marcon, Dumancic. All. Turino.

Igor Gorgonzola Novara-Bartoccini Fortinfissi Perugia 3-0 (25-19, 27-25, 25-22)
- Novara: Herbots 11, Bonifacio 4, Smarzek 5, Daalderop 14, Chirichella 7, Hancock 4, Sansonna (L), Zanette 3, Bosetti 1, Battistoni, Populini. Non entrate: Washington, Tajè, Napodano (L). All. Lavarini.
- Perugia: Carcaces 12, Koolhaas 4, Di Iulio, Havelkova 5, Aelbrecht 12, Ortolani 10, Cecchetto (L), Angeloni 1, Mlinar 1, Scarabottini, Agrifoglio, Casillo, Rumori (L). All. Mazzanti.

Saugella Monza-Delta Despar Trentino 3-0 (25-12, 25-17, 25-18)
- Monza: Carraro 2, Meijners 8, Danesi 10, Van Hecke 10, Orthmann 15, Heyrman 10, Parrocchiale (L), Davyskiba 4, Negretti, Squarcini, Obossa. Non entrate: Begic, Orro, Casarotti. All. Gaspari.
- Trento: D'Odorico 2, Pizzolato 6, Piani 7, Trevisan 2, Fondriest 6, Ricci, Moro (L), Melli 3, Bisio 2, Cumino. Non entrate: Marcone, Furlan. All. Bertini.

Banca Valsabbina Millenium Brescia-VBC èpiù Casalmaggiore 3-1 (25-20, 18-25, 25-23, 25-19)
- Brescia: Cvetnic 14, Veglia 7, Nicoletti 24, Jasper 15, Berti 9, Bechis 5, Parlangeli (L), Angelina 1, Biganzoli, Hippe. Non entrate: Bridi, Botezat, Pericati (L), Sala. All. Micoli.
- Casalmaggiore: Marinho, Bajema 9, Melandri 10, Montibeller 29, Kosareva 10, Stufi 4, Sirressi (L), Ciarrocchi 2, Bonciani, Maggipinto. Non entrate: Partenio, Vanzurova. All. Parisi.

Reale Mutua Fenera Chieri-Unet e-work Busto Arsizio 2-3 (25-15, 23-25, 25-21, 20-25, 9-15)
- Chieri: Mazzaro 13, Grobelna 18, Perinelli 10, Alhassan 11, Bosio 5, Frantti 22, De Bortoli (L), Villani 2, Laak, Meijers, Gibertini, Mayer. Non entrate: Zambelli, Fini (L). All. Bregoli.
- Busto Arsizio: Gennari 15, Stevanovic 10, Poulter 2, Gray 23, Olivotto 6, Mingardi 25, Leonardi (L), Escamilla 1, Herrera Blanco, Piccinini. Non entrate: Cucco (L), Bulovic, Bonelli. All. Musso.

Bosca S.Bernardo Cuneo-Savino Del Bene Scandicci 1-3 (23-25, 19-25, 25-17, 13-25)
- Cuneo: Zakchaiou 12, Bici 9, Matos 7, Candi 10, Signorile, Giovannini 10, Zannoni (L), Ungureanu 8, Gay, Stijepic. Non entrate: Fava, Battistino (L), Turco. All. Pistola.
- Scandicci: Popovic 11, Stysiak 21, Vasileva 10, Lubian 9, Malinov 5, Courtney 13, Merlo (L), Pietrini 5, Drewniok 1, Bosetti, Camera. Non entrate: Samadan, Cecconello, Carocci (L). All. Barbolini.

RISULTATI E CLASSIFICA

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments