VOLLEY FEMMINILE

Malinov, un palleggio per tre: Scandicci sfida Busto e la Dinamo Mosca

La Savino Del Bene offre il rinnovo, ma non mancano le estimatrici per la palleggiatrice figlia d'arte

di
  • A
  • A
  • A

Si apre la contesa per Ofelia Malinov, palleggiatrice italiana in scadenza di contratto il cui futuro sembra diviso tra un rinnovo con la sua attuale squadra, la Savino Del Bene Scandicci, e una serie di interessate tra cui la Unet E-Work Busto Arsizio e la Dinamo Mosca.

Ofelia Malinov della Savino Del Bene Scandicci

Le bustocche, come noto, dovranno rinunciare ad Alessia Orro per la prossima stagione, ormai destinata a vestire la maglia della Saugella Monza. Malinov è quindi uno dei nomi sul taccuino della società biancorossa, che oltre a lei valuta altri profili come quelli di Jordyn Poulter di Chieri e Marta Bechis di Brescia. La seconda alternativa per la capitana di Scandicci è una traccia che porta in Russia per la ricca proposta della Dinamo Mosca. In tal caso andrebbe a sostituire la stessa giocatrice di cui prese il posto due anni fa proprio alla Savino Del Bene, ovvero Lauren Carlini (dall'anno prossimo al THY Istanbul in Turchia).

Ad ora, gli indizi portano comunque a una volontà di rinnovo con Scandicci, pronta ad offrirle un contratto annuale con opzione sul secondo. Il campionato è fermo, ma i discorsi di mercato interrotti negli scorsi giorni per la diffusione del coronavirus verranno presto ripresi.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments