Doping-Errani, la Nado fa ricorso

La NADO, forse con il supporto della WADA, riproporrà il caso al TAS di Losanna

  • A
  • A
  • A

Nuovi problemi per Sara Errani: la Nado Italia, l'agenzia nazionale antidoping, ha presentato ricorso al Tribunale arbitrale dello Sport contro la squalifica di due mesi comminata dall'ITF alla tennista azzurra che era stata trovata positiva al letrozolo. La squalifica, che dovrebbe durare dal 3 agosto al 2 ottobre, è stata ritenuta troppo leggera dalla Nado che ora, forse con il supporto della WADA, riproporrà il caso al TAS di Losanna

L'intento è quello di ottenere una squalifica più pesante. Potrebbe così emergere qualche nuovo elemento rispetto alla sentenza di primo grado.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments