Tennis, Stoccarda: Berrettini vola in finale, Struff battuto 6-4 7-5

Sull'erba tedesca il romano sconfigge in due set il padrone di casa. In finale c'è Auger-Aliassime

Tennis, Stoccarda: Berrettini vola in finale, Struff battuto 6-4 7-5

Matteo Berrettini è in finale nel torneo Atp diStoccarda: sconfitto per 6-4 7-5 il tedesco Jan-Lennard Struff. Match dai ritmi alti, entrambi puntano sulla potenza del servizio. Berrettini è efficace anche in risposta e sfruttando due palle break conquista il successo: ora sfiderà Félix Auger-Aliassime che avanza per il ritiro di Milos Raonic. Berrettini, che con questa vittoria sarà almeno numero 24 Atp, è il terzo finalista azzurro a Stoccarda.

Ancora grandi notizie per il tennis italiano. A Stoccarda Matteo Berrettini trova la sua prima finale sull'erba, sconfiggendo l'idolo di casa Jan-Lennard Struff in due set. È un match che scivola via velocemente (un'ora e 14 minuti), in cui entrambi giocano molto sul servizio e puntano sulle percentuali di prime in campo e vincenti. Non sorprende che ci siano poche palle break, solo sei in totale. Le prime due sono per il tedesco durante il secondo turno di battuta di Berrettini, bravo a salvare in entrambi i casi e a mantenere la parità. Struff parte molto bene in fase di risposta e costringe spesso allo scambio l'azzurro, che poi trova confidenza al servizio e trova il terzo ace già dopo quattro game. Berrettini, che ha eliminato anche Nick Kyrgios e Karen Khachanov, numero 2 del tabellone, diventa quasi ingiocabile in battuta e sale di livello anche in risposta. Alla prima occasione il romano conquista il break anche grazie a tre errori di misura di Struff, che sbaglia un dritto in avanzamento, una volée di rovescio e un passante che finisce lungo. Berrettini consolida il break e si conquista il vantaggio che poi diventa 6-4 alla fine del set.

Nell'inizio del secondo parziale il romano ha due chance per strappare nuovamente il servizio al tedesco, che tiene la battuta. I due viaggiano a ritmi sostenuti fino al 5-5: pochissimi errori, alte percentuali di prime vincenti e ace che fioccano (nell'ottavo e nel nono game ne trovano tre consecutivi a testa). Berrettini deve servire per la prima volta nel torneo per rimanere nel set: lo fa alla grande e sfrutta ancora gli errori di Struff, che manda lungo un rovescio e regala il break all'azzurro. È 6-5 per Berrettini, che nel game decisivo tiene a zero l'avversario e si conquista la finale. Dopo il torneo sarà almeno numero 24 del mondo: in caso di vittoria, salirà 22esimo posto. Non male, sopratutto in ottica Wimbledon. L'ultimo scoglio si chiama Félix Auger-Aliassime, che avrebbe dovuto giocare il derby canadese con Milos Raonic ma va in finale per il ritiro di quest'ultimo. Berrettini è anche il terzo italiano a raggiungere l'atto conclusivo del torneo di Stoccarda, dopo Andrea Gaudenzi (1994) e Fabio Fognini (2013).

TAGS:
Tennis
Stoccarda
Berrettini

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X