TOKYO 2020

Tokyo 2020, basket: clamoroso ko degli Usa con la Francia

Dream Team battuto 83-76: gli Stati Uniti non perdevano una gara ai Giochi dal 2004

  • A
  • A
  • A

Per la prima volta dai Giochi di Atene 2004, quando vennero sconfitti in semifinale dall'Argentina, gli Stati Uniti del basket maschile hanno perso una partita alle Olimpiadi. E' successo oggi a Tokyo 2020 all'esordio contro la Francia. La squadra di coach Vincent Collet ha battuto il Dream Team USA di Gregg Popovich alla Saitama Arena per 83-76. 

Dopo 25 vittorie consecutive ai Giochi, dunque, a Tokyo  l'avventura degli Stati Uniti inizia in salita. Pesante il ko subito dalla banda di coach Popovich, ancora sconfitta meritatamente da Gobert e compagni come in Cina nel 2019. Dopo un primo tempo in controllo, all'intervallo gli Usa chiudono in vantaggio di otto punti, ma poi crollano nel terzo quarto, subendo un parziale terribile di 25-11, e non riescono a replicare nell'ultimo quarto a un incredibile Evan Fournier, autore di 30 punti, e alle ottime prove di Gobert (14 punti e 9 rimbalzi) e De Colo (13 punti, 5 assist e 5 rimbalzi).  Al Dream Team a stelle e strisce non bastano infatti i 18 punti di Holiday e i 12 di Adebayo. Nel finale Durant (10 punti - 4/12 al tiro) fuori per falli. 

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments