LA STORIA

Nnadi cuore d’oro: vince il Super Bowl e paga le tasse di adozione dei cani 

Per Derrick Nnadi e 100 amici a quattro zampe la vittoria nel Super Bowl 2020 sarà indimenticabile

  • A
  • A
  • A

Derrick Nnadi, campione NFL con la maglia dei Kansas City Chiefs, ha festeggiato il trionfo nel Super Bowl contro i 49ers in un modo decisamente particolare. Niente discoteche, cene o viaggi costosi per lui, che ha deciso di celebrare il successo in quel di Miami pagando le tasse di adozione di più di 100 cani del Kansas City Pet Project.

Derrick Nnadi

Ora tutti gli amici a quattro zampe del rifugio potranno essere adottati più facilmente. Lo stesso Nnadi, nose tackle dei Chiefs, ha spiegato da dove nasce il suo amore per i cani alla CNN: “Per tutta la vita ho sempre desiderato un cane. Crescendo non avevo un animale domestico, i miei genitori non permettevano animali domestici”. Il suo primo amico, Rocky, è arrivato all’ultimo anno di college: “Quando l'ho preso per la prima volta, era molto timido. Mi ha fatto pensare a come altri animali, siano essi di proprietà o in un rifugio, si sentano spaventati e soli”. Da qui la decisione in questa stagione di pagare la tassa di adozione a un cane per ogni vittoria conquistata. E poi il trionfo più importante, quello che permetterà a 100 cani abbandonati di trovare una nuova famiglia.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Rocky my boy #nationaldogday

Un post condiviso da Derrick Nnadi (@dnnadi) in data:

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments