Volley, Valentina Diouf: "Bonitta ha distrutto il mio sogno"

La schiacciatrice esclusa da Rio 2016: "Il c.t. mi ha avvisata con un sms, mi è crollato il mondo addosso"

Ansa

Ha fatto parecchio rumore l'esclusione di Valentina Diouf dalle convocazioni per Rio 2016. Una scelta, quella di Bonitta, che continua a far discutere. "Il c.t. mi ha scritto un sms in cui mi diceva che non avrei fatto parte delle 12 giocatrici che sarebbero partite per l'Olimpiade - racconta a Premium Sport la schiacciatrice della Futura Volley Busto Arsizio -. Mi è crollato il mondo addosso, mi sono svegliata con questo messaggio e non ci credevo".

La reazione della Diouf non è stata troppo tranquilla: "Sono andata subito da mia mamma e poi mi è salita una rabbia incredibile. Non ho avuto modo di rispondere, nessuno ha assistito alla mia reazione, ho chiesto spiegazioni perché penso che fosse un mio diritto chiedere il motivo e poi mi sono parecchio arrabbiata con lui sul modo che ha utilizzato. La reazione di Bonitta? Si è arrabbiato ma non mi interessa perché ci vuole un po' di tatto e di umanità, anche perché ha distrutto il mio sogno".

TAGS:
Volley
Valentina diouf
Italia
Bonitta