Rio 2016, dal placcaggio di Atene alla gioia: la storia di De Lima

Nel 2004 vinse il bronzo, dopo essere stato ostacolato da uno spettatore quand'era in testa

E' stato Vanderlei Cordeiro de Lima l'ultimo tedoforo a Rio 2016. L'ex maratoneta fu medaglia di bronzo ad Atene 2004 nella gara che incoronò Stefano Baldini, ma mentre era in testa fu placcato da Cornelius Horan, un prete irlandese, che gli fece perdere secondi preziosi e probabilmente la gara. La Federazione brasiliana fece ricorso per avere l'oro, ma fu respinto. Il brasiliano ricevette l'onore della Medaglia Pierre de Coubertin.

TAGS:
Vanderlei Cordeiro de Lima
Rio 2016
Tedoforo
Aggressione
Atene 2004
Maratona

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X