PARIGI 2024

Olimpiadi, l'Italia firma il nuovo record di partecipanti: in Francia saranno presente 403 azzurri

La squadra tricolore sarà composta 209 uomini e 194 donne migliorando così il primato firmato a Tokyo 2020

di
  • A
  • A
  • A
Olimpiadi, l'Italia firma il nuovo record di partecipanti: in Francia saranno presente 403 azzurri - foto 1
© coni

Indipendentemente da come andrà, Parigi 2024 rappresenterà un'Olimpiade da record per l'Italia. Come più volte ribadito da Giovanni Malagò, l'obiettivo era superare almeno quota 400 atleti e il traguardo è stato superato nella giornata di lunedì 8 luglio quando sono state presentate le liste dei partecipanti ai Giochi. Saranno ben 403 gli azzurri in Francia, 209 uomini e 194 donne, superando così il primato precedente realizzato a Tokyo furono "soltanto" 384. 

Vedi anche L'Italia punta al record di medaglie alle Olimpiadi: si parte con un  bottino virtuale  di 46 podi parigi 2024 L'Italia punta al record di medaglie alle Olimpiadi: si parte con un bottino virtuale di 46 podi In leggero calo invece le discipline che passeranno da trentasei a trentaquattro complice l'assenza di softball e karate, non confermate nel programma a cinque cerchi dal CIO, ma soprattutto la mancata qualificazione nel basket e nel basket 3x3. Novità invece nella break dance che vedrà per la prima volta un'azzurra al via così come il ritorno del badminton che vedrà l'esordio di un rappresentante tricolore in campo maschile. 

Chi avrà il maggior numero di convocati è l'atletica leggera che si presenterà ai blocchi transalpini con ben 82 convocati (42 uomini e 40 donne) comprese eventuali riserve, seguita ben distante dal canottaggio con 37 e dal nuoto in vasca con 36 a cui se ne aggiungerebbero due che saranno al via esclusivamente in quello in acque libere. A livello di sport di squadra saremo presenti invece con ventisei atleti ciascuno sia nella pallavolo che nella pallanuoto complice la qualificazione delle compagini sia al maschile che al femminile. 

Vedi anche Tiro a volo, Giovanni Pellielo insegue la sua ottava Olimpiade: "Voglio continuare finché brucia la fiamma che ho dentro"  parigi 2024 Tiro a volo, Giovanni Pellielo insegue la sua ottava Olimpiade: "Voglio continuare finché brucia la fiamma che ho dentro"  Il più giovane della spedizione sarà Carlos D’Ambrosio, che lo scorso 5 febbraio ha compiuto 17 anni e che ha conquistato il pass nel nuoto, mentre il più longevo sarà Giovanni Pellielo che affronterà l'ottava Olimpiade della sua carriera nel tiro a volo: "Liste olimpiadi? Siamo molto molto felici, indubbiamente c'è una sproporzione tra le componenti individuali e quelle di squadra. Questo è un dato di fatto. È inutile che ci giriamo intorno - ha spiegato Giovanni Malagò a margine della presentazione del protocollo sulla sostenibilità tra Coni e Mase - In vista di Los Angeles 2028 bisognerà farsi trovare pronti. Rispetto a Tokyo ci sono 1100 atleti in meno. Perché oggi ci sono dei problemi molto importanti in termini di gestione, transportation, location, sicurezza, costi, organizzazione, delegati. Nel mondo oggi le squadre fanno sicuramente molta, ma molta più fatica a qualificarsi rispetto all'individuale. Tanto più se ci sono delle quote continentali, con tutto il rispetto. In Europa è un po' più complicato. Non è una giustificazione, ma questo è un dato di fatto. Sugli sport di squadra ognuno ha le sue regole. Sull'Under 21, secondo me, avevamo veramente tutti i presupposti per poterci qualificare. Sul basket la situazione si è complicata con gli infortuni".

TUTTI I QUALIFICATI DELL’ITALIA AI GIOCHI

Arrampicata sportiva (4 atleti: 1 uomo, 3 donne)

Speed: Matteo Zurloni, Beatrice Colli 

Combinata: Camilla Moroni, Laura Rogora

Atletica (82 atleti: 42 uomini, 40 donne)

100 metri: Chituru Ali, Marcell Jacobs, Zaynab Dosso

110 ostacoli: Lorenzo Simonelli

200 metri: Fausto Desalu, Diego Aldo Pettorossi, Filippo Tortu, Anna Bongiorni, Dalia Kaddari

400 metri: Luca Sito, Davide Re, Alice Mangione

400 ostacoli: Alessandro Sibilio, Ayomide Folorunso, Alice Muraro, Rebecca Sartori

800 metri: Simone Barontini, Catalin Tecuceanu, Elena Bellò, Eloisa Coiro

1500 metri: Pietro Arese, Ossama Meslek, Federico Riva, Ludovica Cavalli, Federica Del Buono, Sintayehu Vissa

3000 siepi: Yassin Bouih, Osama Zoghlami

5000 metri: Nadia Battocletti, Federica Del Buono

10.000 metri: Nadia Battocletti

Eptathlon: Sveva Gerevini

Getto del peso: Leonardo Fabbri, Zane Weir

Lancio del disco: Daisy Osakue

Lancio del martello: Sara Fantini

Maratona: Yemaneberhan Crippa, Eyob Faniel, Daniele Meucci, Giovanna Epis, Sofiia Yaremchuk

Marcia 20 km: Francesco Fortunato, Riccardo Orsoni, Massimo Stano, Eleonora Giorgi, Antonella Palmisano, Valentina Trapletti

Salto con l’asta: Claudio Stecchi, Roberta Bruni, Elisa Molinarolo

Salto in alto: Stefano Sottile, Gianmarco Tamberi

Salto in lungo: Mattia Furlani, Larissa Iapichino

Salto triplo: Andrea Dallavalle, Andy Diaz Hernandez, Emmanuel Ihemeje, Ottavia Cestonaro, Dariya Derkach

4×100 maschile: Chituru Ali, Fausto Desalu, Marcell Jacobs, Matteo Melluzzo, Lorenzo Patta, Roberto Rigali, Lorenzo Simonelli, Filippo Tortu

4×400 maschile: Vladimir Aceti, Lapo Bianciardi, Brayan Lopez, Riccardo Meli, Davide Re, Edoardo Scotti, Alessandro Sibilio, Luca Sito

4×100 femminile: Anna Bongiorni, Arianna De Masi, Zaynab Dosso, Gloria Hooper, Dalia Kaddari, Alessia Pavese, Irene Siragusa

4×400 femminile: Ilaria Accame, Alessandra Bonora, Rebecca Borga, Ayomide Folorunso, Fatoumata Kabo, Alice Mangione, Anna Polinari, Giancarla Trevisan, Virginia Troiani

4×400 mista: Vladimir Aceti, Edoardo Scotti, Luca Sito, Alice Mangione, Anna Polinari, Giancarla Trevisan

Riserve: Lorenzo Benati (4×400 mista), Samuele Ceccarelli (4×100) Andrea Cosi (marcia), Chiara Melon (4×100), Linda Olivieri (400 ostacoli), Marta Zenoni (1500 metri)

Badminton (1 atleta: 1 uomo)

Giovanni Toti

Beach volley (6 atleti: 4 uomini, 2 donne)

Samuele Cottafava con Paolo Nicolai, Adrian Carambula con Alex Ranghieri, Valentina Gottardi con Marta Menegatti

Breaking (1 atleta: 1 donna)

Antilai Sandrini

Canoa (7 atleti: 5 uomini, 2 donne)

Slalom

C1: Raffaello Ivaldi, Marta Bertoncelli

K1: Giovanni De Gennaro, Stefanie Horn

Velocità

C1 1000: Nicolae Craciun

C2 500: Gabriele Casadei con Carlo Tacchini

Canottaggio (37 atleti: 25 uomini, 12 donne)

Doppio maschile: Nicolò Carucci, Matteo Sartori

Doppio pesi leggeri maschile: Stefano Oppo, Gabriel Soares

Due senza maschile: Giovanni Codato, Davide Comini

Quattro di coppia maschile: Luca Chiumento, Giacomo Gentili, Andrea Panizza, Luca Rambaldi

Quattro senza maschile: Giovanni Abagnale, Nicholas Kohl, Matteo Lodo, Giuseppe Vicino

Otto maschile: Vincenzo Abbagnale, Leonardo Pietra Caprina, Matteo Della Valle, Gennaro Di Mauro, Jacopo Frigerio, Emanuele Gaetani Liseo, Salvatore Monfrecola, Davide Verità

Timoniera otto maschile: Alessandra Faella

Doppio femminile: Clara Guerra, Stefania Gobbi

Otto femminile: Veronica Bumbaca, Alice Codato, Linda De Filippis, Alice Gnatta, Elisa Mondelli, Giorgia Pelacchi, Aisha Rocek, Silvia Terrazzi

Timoniere otto femminile: Emanuele Capponi

Riserve: Davide Mumolo, Alfonso Scalzone, Stefania Buttignon

Ciclismo (25 atleti: 12 uomini, 13 donne)

BMX racing: Pietro Bertagnoli

Mountain bike: Simone Avondetto, Luca Braidot, Martina Berta, Chiara Teocchi

Pista: Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon, Jonathan Milan, Elia Viviani, Elisa Balsamo, Chiara Consonni, Martina Fidanza, Sara Fiorin, Vittoria Guazzini, Letizia Paternoster, Miriam Vece

Strada: Alberto Bettiol, Filippo Ganna, Luca Mozzato, Elia Viviani, Elisa Balsamo, Elena Cecchini, Elisa Longo Borghini, Silvia Persico

Riserve: Manlio Moro (pista), Martti Sciortino (BMX racing), Martina Alzini (pista)

Ginnastica artistica (10 atleti: 5 uomini, 5 donne)

Concorso generale a squadre maschile: Yumin Abbadini, Lorenzo Minh Casali, Mario Macchiati, Carlo Macchini, Nicola Bartolini

Concorso generale a squadre femminile: Angela Andreoli, Alice D’Amato, Manila Esposito, Elisa Iorio, Giorgia Villa

Ginnastica ritmica (7 atleti: 7 donne)

Concorso generale individuale: Milena Baldassarri, Sofia Raffaeli.

Concorso generale a squadre: Martina Centofanti, Agnese Duranti, Alessia Maurelli, Daniela Mogurean, Laura Paris.

Golf (3 atleti: 2 uomini, 1 donna)

Guido Migliozzi, Matteo Manassero, Alessandra Fanali

Judo (13 atleti: 6 uomini, 7 donne)

60 kg: Andrea Carlino

66 kg: Matteo Piras

73 kg: Manuel Lombardo

81 kg: Antonio Esposito

90 kg: Christian Parlati

100 kg: Gennaro Pirelli

48 kg: Assunta Scutto

52 kg: Odette Giuffrida

57 kg: Veronica Toniolo

63 kg: Savita Russo

70 kg: Kim Polling

78 kg: Alice Bellandi

+78 kg: Asya Tavano

Lotta libera (2 atleti: 1 uomo, 1 donna)

74 kg: Frank Chamizo

57 kg: Aurora Russo

Nuoto (36 atleti: 20 uomini, 16 donne)

Giacomo Carini, Giovanni Caserta, Thomas Ceccon, Paolo Conte Bonin, Carlos D’Ambrosio, Luca De Tullio, Marco De Tullio, Leonardo Deplano, Manuel Frigo, Matteo Lamberti, Michele Lamberti, Nicolò Martinenghi, Filippo Megli, Alessandro Miressi, Gregorio Paltrinieri, Alessandro Ragaini, Alberto Razzetti, Matteo Restivo, Ludovico Blu Art Viberti, Lorenzo Zazzeri, Lisa Angiolini, Matilde Biagiotti, Costanza Cocconcelli, Sara Curtis, Giulia D’Innocenzo, Francesca Fangio, Sara Franceschi, Emma Virginia Menicucci, Sofia Morini, Margherita Panziera, Benedetta Pilato, Simona Quadarella, Giulia Ramatelli, Viola Scotto di Carlo, Ginevra Taddeucci, Chiara Tarantino

Nuoto artistico (9 atleti: 9 donne)

Team e duo: Linda Cerruti, Marta Iacoacci, Sofia Mastroianni, Enrica Piccoli, Susanna Pedotti, Lucrezia Ruggiero, Isotta Sportelli, Giulia Vernice, Francesca Zunino

Nuoto di fondo (4 atleti: 2 uomini, 2 donne)

Domenico Acerenza, Gregorio Paltrinieri, Giulia Gabbrielleschi, Ginevra Taddeucci

Pallanuoto (26 atleti: 13 uomini, 13 donne)

Lorenzo Bruni, Francesco Condemi, Marco Del Lungo, Francesco Di Fulvio, Edoardo Di Somma, Gonzalo Echenique, Andrea Fondelli, Tommaso Gianazza, Matteo Iocchi Gratta, Gianmarco Nicosia, Vincenzo Renzuto Iodice, Alessandro Velotto, Nicholas Presciutti

Silvia Avegno, Caterina Banchelli, Dafne Bettini, Roberta Bianconi, Agnese Cocchiere, Giuseppina Aurora Condorelli, Giuditta Galardi, Sofia Giustini, Claudia Roberta Marletta, Valeria Mariagrazia Palmieri, Domitilla Picozzi, Chiara Tabani, Giulia Viacava

Pallavolo (26 atleti: 13 uomini, 13 donne)

Fabio Balaso, Mattia Bottolo, Alessandro Alberto Bovolenta, Gianluca Galassi, Simone Giannelli, Daniele Lavia, Alessandro Michieletto, Luca Porro, Yuri Romanò, Roberto Russo, Giovanni Sanguinetti, Riccardo Sbertoli

Ekaterina Antropova, Caterina Bosetti, Carlotta Cambi, Anna Danesi, Monica De Gennaro, Alice Degradi, Paola Egonu, Sarah Fahr, Gaia Giovannini, Marina Lubian, Alessia Orro, Myriam Sylla

Riserve: Gabriele Laurenzano, Ilaria Spirito

Pentathlon moderno (4 atleti: 2 uomini, 2 donne)

Matteo Cicinelli, Giorgio Malan, Elena Micheli, Alice Sotero

Pesi (3 atleti: 2 uomini, 1 donna)

61 kg: Sergio Massidda

89 kg: Antonino Pizzolato

59 kg: Lucrezia Magistris

Pugilato (8 atleti: 3 uomini, 5 donne)

80 kg: Salvatore Cavallaro

92 kg: Aziz Abbes Mouhiidine

+92 kg: Diego Lenzi

50 kg: Giordana Sorrentino

54 kg: Sirine Charaabi

57 kg: Irma Testa

60 kg: Alessia Mesiano

66 kg: Angela Carini

Scherma (24 atleti: 12 uomini, 12 donne)

Fioretto maschile: Guillaume Bianchi, Alessio Foconi, Filippo Macchi, Tommaso Marini

Sciabola maschile: Luca Curatoli, Michele Gallo, Luigi Samele, Pietro Torre

Spada maschile: Davide Di Veroli, Gabriele Cimini, Andrea Santarelli, Federico Vismara

Fioretto femminile: Arianna Errigo, Martina Favaretto, Francesca Palumbo, Alice Volpi

Sciabola femminile: Michela Battiston, Martina Criscio, Chiara Mormile, Irene Vecchi

Spada femminile: Rossella Fiamingo, Mara Navarria, Giulia Rizzi, Alberta Santuccio

Skateboarding (2 atleti: 2 uomini)

Park: Alessandro Mazzara, Alex Sorgente

Sport equestri (5 atleti: 4 uomini, 1 donna)

Completo a squadre: Emiliano Portale, Pietro Sandei, Giovanni Ugolotti, Evelina Bertoli

Salto ostacoli: Emanuele Camilli

Surf (1 atleta: 1 uomo)

Leonardo Fioravanti

Taekwondo (3 atleti: 2 uomini, 1 donna)

58 kg: Vito Dell’Aquila.

80 kg: Simone Alessio.

49 kg: Ilenia Elisabetta Matonti

Tennis (10 atleti: 6 uomini, 4 donne)

Singolare e doppio maschile: Matteo Arnaldi, Luciano Darderi, Lorenzo Musetti, Jannik Sinner

Doppio maschile: Andrea Vavassori, Simone Bolelli

Singolare e doppio femminile: Lucia Bronzetti, Elisabetta Cocciaretto, Jasmine Paolini

Doppio femminile: Sara Errani

Tennistavolo (2 atleti: 2 donne)

Debora Vivarelli, Giorgia Piccolin

Tiro a segno (7 atleti: 6 uomini, 1 donna)

Carabina 10 m: Edoardo Bonazzi, Danilo Dennis Sollazzo

Pistola 10 m: Federico Nilo Maldini, Paolo Monna

Pistola automatica 25 m: Riccardo Mazzetti, Massimo Spinella

Carabina 3 posizioni 50 m: Barbara Gambaro

Tiro a volo (8 atleti: 4 uomini, 4 donne)

Trap: Mauro De Filippis, Giovanni Pellielo, Jessica Rossi, Silvana Stanco

Skeet: Tammaro Cassandro, Gabriele Rossetti, Diana Bacosi, Martina Bartolomei

Tiro con l’arco (4 atleti: 3 uomini, 1 donna)

Federico Musolesi, Mauro Nespoli, Alessandro Paoli, Chiara Rebagliati

Triathlon (5 atleti: 2 uomini, 3 donne)

Alessio Crociani, Gianluca Pozzatti, Alice Betto, Bianca Seregni, Verena Steinhauser

Tuffi (8 atleti: 4 uomini, 4 donne)

Trampolino e trampolino sincro: Lorenzo Marsaglia, Giovanni Tocci, Elena Bertocchi, Chiara Pellacani

Piattaforma: Riccardo Giovannini, Andreas Sargent Larsen, Maia Biginelli, Sarah Jodoin Di Maria

Vela (12 atleti: 5 uomini, 7 donne)

ILCA 7: Lorenzo Brando Chiavarini

iQFOiL: Nicolò Renna, Marta Maggetti

Kite: Riccardo Pianosi, Maggie Eillen Pescetto

470: Bruno Festo con Elena Berta

Nacra 17: Ruggero Tita con Caterina Banti

49er:FX: Giorgia Bertuzzi con Jana Germani

ILCA 6: Chiara Benini Floriani

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti