DANIMARCA-TUNISIA 0-0

Mondiali 2022, Danimarca-Tunisia 0-0: Eriksen e compagni fermi al palo

Finisce senza reti il debutto degli scandinavi, con Cornelius che centra il legno da pochi passi nella ripresa

  • A
  • A
  • A

Il gruppo D di dei Mondiali 2022 in Qatar si apre con il pareggio senza reti tra Danimarca e Tunisia. All'Education City Stadium di Al Rayyan finisce 0-0, con gli africani che resistono ai tentativi degli scandinavi e anzi sono i primi a rendersi pericolosi con Drager, poi i miracoli di Dahmen e il clamoroso palo colpito di testa da pochi passi di Cornelius fanno il resto. La formazione di Hjulmand conquista così il suo primo punto.

LA PARTITA
Seconda sorpresa di giornata a Qatar 2022, seppur meno inattesa: la Danimarca non va oltre lo 0-0 con la Tunisia, che ringrazia i miracoli di Dahmer e il palo di Cornelius nella ripresa e si prende un ottimo punto nel match di apertura del gruppo D. Eppure, l'avvio è proprio in favore degli africani: all'11', infatti, Drager conclude di destro, la sfera viene deviata da Christensen e per poco non finisce all'incrocio mettendo fuori causa Schmeichel, decisivo invece sul tocco sotto di Jebali, lanciato solo davanti al portiere danese. Nel mezzo, la rete annullata allo stesso Jebali per fuorigioco. Nel recupero, Delaney deve alzare bandiera bianca: al suo posto l'ex Sampdoria Damsgaard.

Nella ripresa, la Danimarca cresce e prima si vede annullare un gol a Skov Olsen per fuorigioco, poi chiama nuovamente al miracolo Dahmen, fondamentale sulla conclusione di Dolberg. Al 65', Hjulmand inserisce tre giocatori: Jensen, Lindstrom e Cornelius. E dopo l'ennesima parata di Dahmen, stavolta su Eriksen, ecco la più clamorosa occasione: l'ex Atalanta e Parma si ritrova il pallone sulla testa sugli sviluppi di corner, ma riesce incredibilmente a centrare il palo da pochi passi. Nel finale, la Danimarca protesta per un fallo di mano di Meriah in area, ma dopo la revisione al Var Ramos punisce il fallo in attacco degli scandinavi. Finisce così 0-0, con la formazione di Hjulmand e la Tunisia che salgono a quota 1 nel girone che comprende anche Francia e Australia

IL TABELLINO

DANIMARCA-TUNISIA 0-0

Danimarca (3-5-2): Schmeichel 6,5; Andersen 6, Kjaer 6 (20' st Jensen 6), Christensen 5,5; Kristensen 5,5, Hojbjerg 6, Delaney 6 (46' Damsgaard 6), Eriksen 6,5, Maehle 6,5; Skov Olsen 6 (20' st Lindstrom 6), Dolberg 5,5 (20' st Cornelius 5). A disp.: Christensen O., Ronnow, Nelsson, Braithwaite, Norgaard, Stryger Larsen, Wass, Wind, Poulsen, Skov, Bah. All.: Hjulmand 5,5
Tunisia (3-4-3): Dahmen 7; Talibi 6, Bronn 6,5, Meriah 6; Drager 6,5 (43' st Kechrida sv), Laidouni 6 (43' st Sassi sv), Skhiri 6,5, Abdi 6; Slimane 5,5 (22' st Sliti 6), Jebali 6,5 (35' st Khenissi 5,5), Msakni 6 (35' st Mejbri 6). A disp.: Balbouli, Ben Said, Hassen, Ifa, Ghandri, Khazri, Maaloul, Ben Romdhane, Chaaleli, Jaziri. All.: Kadri
Ammoniti: Kristensen (D), Jensen (D), Khenissi (T)

LE STATISTICHE DI OPTA

La Tunisia ha ottenuto il suo secondo clean sheets ai Mondiali (16 partite); l’unico altro risaliva alla partita con la Germania del giugno 1978 (0-0 anche in quel caso).
La Danimarca ha pareggiato tutte le sue ultime quattro gare ai Mondiali (una di queste poi persa ai rigori con la Croazia nel 2018).
Per la seconda volta nella sua storia la Danimarca ha mancato l’appuntamento col gol nel suo match d’esordio ai Mondiali (la precedente con l’Olanda nel 2010).
La Danimarca ha chiuso sullo 0-0 due delle ultime tre partite ai Mondiali, dopo che non aveva mai ottenuto questo risultato nelle precedenti 18 gare nella competizione.
Prima di quello odierno, l’ultimo 0-0 ai Mondiali aveva sempre visto coinvolta la Danimarca: con la Francia nel girone 2018.
Era dal 2002 contro la Russia che la Tunisia non mancava l’appuntamento con il gol nel suo primo match a un Mondiale.
Christian Eriksen ha creato più occasioni di qualsiasi altro giocatore in un match di questo Mondiale (5), così come vanta il maggior numero di occasioni create da fermo (3).
Con Issam Jebali (Odense) e Anis Ben Slimane (Bröndby), c’erano più giocatori della Superligaen danese nell'XI titolare della Tunisia che nella Danimarca (0).
Christian Eriksen e Simon Kjaer (entrambi nel 2010, 2018, 2022) hanno eguagliato Martin Jorgersen (1998, 2002 e 2010) come giocatori danesi con più partecipazioni a diversi Mondiali (tre ciascuno).

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti