REAZIONE VIOLENTA

Mondiali 2022, Eto'o aggredisce youtuber algerino dopo Brasile-Corea del Sud

Il presidente della federazione calcistica del Camerun ha strappato al ragazzo la telecamera e poi lo ha preso a calci

  • A
  • A
  • A
Eto'o
© laopinion.com

Samuel Eto'o ha aggredito uno youtuber algerino alla fine di Brasile-Corea del Sud ai Mondiali 2022. Incalzato da alcune domande sul criticato arbitraggio di Camerun-Algeria, gara decisiva per la qualificazione a Qatar 2022 dei Leoni indomabili, il presidente della Federcalcio camerunese prima ha risposto alzando i toni della conversazione, poi ha perso il controllo della situazione inseguendo il ragazzo, strappandogli la telecamera e prendendolo a calci. Tutto sotto gli occhi attoniti di numerose persone, alcune delle quali sono intervenute per fermare Eto'o mentre altre hanno ripreso la scena e poi pubblicato le immagini di quanto accaduto sui social.

Vedi anche Onana, l'esclusione dai Mondiali diventa un caso in Camerun mondiali qatar 2022 Onana, l'esclusione dai Mondiali diventa un caso in Camerun

Una brutta reazione quella dell'ex bomber dell'Inter, che in questi giorni è finito anche al centro del caso Onana, escluso dalla spedizione ai mondiali proprio dal presidente della Federcalcio camerunese ufficialmente per aver criticato le scelte del ct, ma forse anche per altri motivi svelati di recente da una "gola profonda" dello spogliatoio

Avvicinato da alcuni tifosi fuori dal 974 Stadium, teatro dello show del Brasile con la Corea del Sud, , Eto'o prima ha firmato qualche autografo e scattato qualche selfie, poi ha cambiato subito atteggiamento appena uno youtuber algerino ha iniziato a chiedere alcuni commenti sulla direzione di gara dell'arbitro Gassama aspramente criticata dai supporter e dal ct dell'Algeria. "Lo dico senza paura: questi arbitri non rispettano il nostro Paese. Non cerco scuse, questi sono fatti", aveva tuonato Belmadi al termine della partita in relazione ad almeno tre episodi chiave del match (gol valido annullato a Islam Slimani, almeno un rigore non fischiato, e mancato uso del VAR in occasione della prima rete del Camerun). Considerazioni che evidentemente Eto'o, che è anche uno degli ambasciatori del torneo, non ha gradito, vista la violenta reazione nei confronti dello youtuber che gli ha chiesto chiarimenti in merito.

LE SCUSE DI ETO'O: "HO PERSO LA PAZIENZA E REAGITO IN UN MODO NON DA ME"

Samuel Eto'o si è poi scusato per l'episodio: "Ho avuto un violento litigio con una persona che probabilmente era un tifoso algerino - ha scritto sul suo account Twitter - Vorrei scusarmi per aver perso la pazienza e aver reagito in un modo che non corrisponde alla mia personalità".

L'ex attaccante ha poi però voluto contestualizzare quanto accaduto: "Mi impegno per continuare a resistere alle continue provocazioni e agli insulti quotidiani di alcuni tifosi algerini. Dal match Camerun-Algeria del 29 marzo sono stato oggetto di insulti e accuse di frode senza alcuna prova. In questa Coppa del Mondo i tifosi del Camerun sono stati molestati e infastiditi dagli algerini sulla stessa tematica. Lo scenario della sconfitta dell'Algeria è stato crudele, ma perfettamente in linea con le regole e l'etica del nostro sport. Tutti gli appelli fatti dalla federazione algerina sono stati respinti. Chiedo pertanto alle autorità e alla federazione algerina di assumersi la responsabilità di porre fine a questo clima, prima che capitino episodi più gravi. Ai tifosi dei Fennec auguro di trovare pace e di superare la delusione di una cocente sconfitta, ora alle nostre spalle".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti