mondiale finito

Onana fuori rosa, il ct del Camerun: "Ha chiesto di andare via, pretendo rispetto"

Tra il portiere dell'Inter e il tecnico confronto accesso nella riunione pre-partita: "Do più importanza alla squadra che a un giocatore. Onana ha chiesto di andarsene e abbiamo accettato"

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Il portiere del Camerun, André Onana, è stato "escluso" per motivi disciplinari dal gruppo squadra prima della partita contro la Serbia ai Mondiali 2022. Una fonte "federale" ha così annunciato il provvedimento a pochi minuti dall'inizio del match: "Onana è fuori rosa, ci complichiamo un po' la vita", aggiungendo che il portiere dell'Inter sarebbe stato sostituito da Devis Epassy, che gioca ad Abha, in Arabia Saudita. Per il 26enne il Mondiale è già finito visto che il ct Song ha spiegato: "Ci ha chiesto di andare via e noi abbiamo accettato".

La decisione è stata presa dal ct Rigobert Song per motivi disciplinari: secondo quando riportato da cfootmag.com, portale di informazione sportiva camerunese, Onana avrebbe contestato nella riunione prepartita le decisioni del commissario tecnico. In particolare - così viene riportato - quella di concedere fiducia in difesa all'ex difensore del Torino Nicolas Nkoulou. Alla base del diverbio, riportano altre fonti, anche divergenze sullo stile di gioco e sull'atteggiamento in campo del portiere, giudicato dal ct troppo spregiudicato.

Situazione meglio precisata nel post partita direttamente dal ct del Camerun che inizialmente sembrava lasciar trasparire la possibilità di ricucire il tutto. "Mi sono preso questo rischio di non farlo giocare, sono un padre per questi ragazzi e devo garantire la disciplina - ha concluso, lasciando poi aperto un piccolo spiraglio -. Però gli ho chiesto di aspettare, per vedere se si comporterà ancora secondo le nostre regole. La sua continuità in questo gruppo dipende anche da lui. André è uno dei migliori portieri che gioca in Europa, le sue qualità sono fuori discussione".

E ancora: "Ci sono 26 giocatori in questa squadra che lavorano insieme per questa competizione e vogliamo mostrare quello spirito di disciplina e rispetto - ha continuato il ct del Cam,erun -. Siamo qui per dimostrarlo. È un grande portiere, ma noi ci concentriamo sulla squadra". "Devi adattarti alla disciplina della squadra. Se non ce la fai, se non riesci ad adattarti a quello che chiediamo a questa squadra, credo sia necessario farsi da parte e assumersi le proprie responsabilità - ha aggiunto -Song . Onana è un giocatore importante, ma la squadra è più importante delle individualità".

Poi però il ct mette la parola fine al caso. "Do più importanza alla squadra che a un giocatore - ha spiegato Rigobert Song -. Onana ha chiesto di andarsene oggi, abbiamo accettato. Siamo venuti a giocare il Mondiale e pretendiamo disciplina e rispetto. Difenderemo questo nostro principio". "La posizione del portiere è molto importante - ha aggiunto -. Siamo in un torneo difficile e so cosa devo fare, ovvero assicurarmi che la squadra sia al di sopra dei singoli".

In serata, invece, ogni dubbio è stato spazzato via con il comunicato della federcalcio che ha confermato la sospensione di Onana. Il portiere nelle prossime ore lascerà il Qatar per tornare a casa, resta ora da capire se si aggregherà all'Inter il 2 dicembre.

ONANA FA IL TIFO DAVANTI ALLA TV

© instagram

UFFICIALE LA SOSPENSIONE

La federazione calcistica camerunese ha ufficializzato la sospensione di Andre Onana dal gruppo squadra, confermando il proprio appoggio al ct Song e al suo staff.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti