euro 2024 ora per ora

PRIMO ALLENATORE DI CR7: " SEMPRE IL MIGLIORE, FARA' GRANDE TORNEO"

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

"Siamo di fronte al miglior giocatore del mondo che, a 39 anni, e' motivato, motivante, fiducioso e con grandi capacita' di leadership". Leonel Pontes, ex tecnico dello Sporting Lisbona, noto anche per essere stato il primo allenatore di Cristiano Ronaldo, elogia il capitano della nazionale lusitana, che scendendo in campo contro la Repubblica Ceca e' diventato il primo nella storia a disputare 6 Europei diversi, dal 2004 al 2024. Nel primo incontro, vinto in rimonta dalla nazionale di Martinez, CR7 "ha lottato, corso, ha dato fiducia e tranquillita' ai suoi compagni", ha spiegato Pontes a LaPresse. "Ha avuto tre occasioni da rete, nelle quali il portiere avversario Stanek ha avuto la meglio. Evidenzia grande maturita' e si vede il rispetto e l'attenzione che il suo avversario ha nei suoi confronti. È in ottime condizioni fisiche ed e' sempre molto legato alla squadra. Mi aspetto che faccia un ottimo Europeo". Contro i cechi il Portogallo "ha meritato la vittoria, dimostrando talento, resilienza, convinzione e tanto cuore", ha aggiunto il tecnico. "Anche dopo il gol subito la squadra non si e' intimorita, non ha vacillato e ha continuato a giocare con la stessa qualita', ma piu' velocemente, alla ricerca del pareggio". La prima partita di un torneo con queste caratteristiche e' molto importante", ha sottolineato Pontes. "Non solo per l'importanza di conquistare subito i primi punti in palio, ma anche per tutta la fiducia che una vittoria regala alla squadra. Inoltre, iniziare un Europeo con un successo aiuta anche a risolvere alcuni problemi strategici che possono esserci". 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti