OLTRE IL DANNO LA BEFFA

Polonia: tifoso paga 60 euro un biglietto con un palo davanti

Disavventura per un ragazzo polacco all'Olympiastadion di Berlino: posto sfortunato e i suoi idoli eliminati

  • A
  • A
  • A
Polonia: tifoso paga 60 euro un biglietto con un palo davanti - foto 1
© instagram

Disavventura per un tifoso polacco all'Olympiastodion di Berlino dove ha assistito alla sfida tra Polonia e Austria. Il ragazzo ha acquistato un biglietto per la cifra di 60 euro, ma arrivato all'impianto la sgradita sorpresa: davanti al suo seggiolino si è trovato un palo enorme che gli ha rovinato e non poco la visuale, impedendogli di vedere gran parte del terreno di gioco. Oltre il danno la beffa, visto che Lewa e compagni hanno perso 3-1 e sono stati i primi eliminati di Euro 2024. Lo sfortunato tifoso ha così visto la sua Nazionale perdere. Anzi, probabilmente no...

Una (forse) magra consolazione per lo sfortunato tifoso è che anche altri si sono trovati nella medesima situazione. Ma come è stato possibile? L'impianto berlinese è stato costruito nel 1936 in occasione delle Olimpiadi naziste, nel corso degli anni è stato sottoposto a manutenzione, ma i tecnici non hanno potuto effettuare interventi massicci, essendo l'edificio un monumento, la cui forma non può essere modificata.

IL POST

Vedi anche Euro 2024: Polonia-Austria 1-3, l'interista Arnautovic a segno su rigore euro 2024 Euro 2024: Polonia-Austria 1-3, l'interista Arnautovic a segno su rigore

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti