VERSO EURO 24

Nazionale, da Empoli le prime indicazioni verso l’Albania

Dall’ultimo test degli Azzurri prima della partenza per la Germania alcuni chiari indizi in vista dell’esordio all’Europeo

di
  • A
  • A
  • A

La qualificazione passa quasi tutta dall’Albania. Dato che accedono alla fase successiva le prime due di ogni girone e anche le quattro migliori terze, tre punti potrebbero anche essere sufficienti e quindi è chiaro che il mirino di Spalletti e dell’Italia dev’essere puntato sulla gara del 15 giugno e in questo senso dall’amichevole giocata e vinta contro la Bosnia alla vigilia della partenza per la Germania, emergono chiare indicazioni su quello che il ct chiede ai suoi ragazzi e anche su quale potrebbe essere la formazione per la gara di esordio e Euro 2024, quando le gambe saranno meno imballate dai carichi di lavoro e gireranno sicuramente meglio.

Vedi anche Italia, Spalletti: "Fatto quello che dovevamo fare. Buona prova di Scamacca" euro 2024 Italia, Spalletti: "Fatto quello che dovevamo fare. Buona prova di Scamacca" Nessun dubbio, tra i pali ci sarà capitan Donnarumma, decisivo in due occasioni anche contro la rimaneggiata nazionale del ct Barbarez. Davanti a lui sulla sinistra della difesa a tre giocherà Bastoni e in mezzo ci sarà Buongiorno, autore di un’ottima partita ed elogiato anche da Spalletti a fine gara, mentre a destra si giocano una maglia Darmian e Di Lorenzo.

L’esperimento del doppio play Jorginho-Fagioli visto al Castellani probabilmente non sarà ripetuto e al fianco del centrocampista dell’Arsenal dovrebbe giocare Cristante, mentre sulla sinistra del 3-4-2-1 provato dal ct nell’ultima amichevole di preparazione giocherà Dimarco, con Cambiaso che si trasferirà a destra.

Al Frattesi visto contro la Bosnia non si può rinunciare e complici le condizioni non ottimali di Barella dovrebbe essere lui, che lo conosce benissimo, uno dei due dietro a Scamacca insieme a Chiesa, che avrà licenza di allargarsi soprattutto quando Dimarco verrà dentro il campo.

Come ha dichiarato lo stesso Spalletti alla fine del match, l’Italia è una squadra che vuole essere aggredita e questo probabilmente contro l’Albania non succederà, ma gli Azzurri dovranno essere bravi a sviluppare quelle trame di palleggio e improvvisa verticalità che hanno provato a volte riuscendoci al Castellani, cercando però di essere più concreti sotto porta.

Scamacca ha sbagliato un paio di gol che quando conta non si possono sbagliare, ma insieme all’amico Frattesi e a Buongiorno è tra le note più positive per Spalletti, che con i cambi della ripresa ha regalato la gioia dell’esordio in azzurro anche a Folorunsho e ha dimostrato di avere molte soluzioni a disposizione. La formazione per l’Albania, però, sembra quasi fatta.     

Vedi anche Amichevole: Italia-Bosnia 1-0, al Castellani decide Frattesi euro 2024 Amichevole: Italia-Bosnia 1-0, al Castellani decide Frattesi

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
CALENDARIO
CLASSIFICA
MARCATORI

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti