ITALIA-BOSNIA 1-0

Amichevole: Italia-Bosnia 1-0, al Castellani decide Frattesi

Un gol dell'interista al 38' regala la vittoria agli Azzurri nell'ultimo test prima di Euro 2024

di
  • A
  • A
  • A

Nell'ultima amichevole prima di Euro 2024, l'Italia batte 1-0 la Bosnia grazie a un gol di Frattesi, che con un destro al volo al 38' non lascia scampo a Piric. Al Castellani, partono meglio gli ospiti che all'8' sfiorano il vantaggio: sciagurato passaggio in orizzontale di Calafiori intercettato da Hajradinovic, destro a giro rasoterra e grandissima parata di Donnarumma. Il grande protagonista della sfida di Empoli è Frattesi, che oltre al gol crea altre occasioni pericolose. Chiesa a intermittenza, mentre Scamacca sfiora l'eurogol nella ripresa fermato da una grande parata del portiere bosniaco (63') e poi si fa respingere il tiro dal 73'. Il 15 giugno il debutto a Euro 2024 contro l'Albania.

LA PARTITA
Senza incantare e con qualche errore in difesa da evitare assolutamente quando i tre punti saranno decisivi, l'Italia si presenta a Euro 2024 rinfrancata dalla vittoria contro la Bosnia. L'uomo copertina è Davide Frattesi che, gol a parte, è stato il più insidioso ed è sembrato il più in palla degli Azzurri, che devono anche ringraziare Gigio Donnarumma, provvidenziale a inizio e a fine gara. Segnali incoraggianti da Scamacca, meglio al servizio dei compagni che nella conclusione dove gli è mancata un po' di cattiveria. Il lavoro, però, per Spalletti è ancora lungo: il potenziale sembra esserci, ma bisogna crescere e di molto per essere competitivi in Germania e difendere con le unghie e con i denti il trionfo di Wembley nel 2021. 

Spalletti cambia modulo rispetto all'amichevole con la Turchia e rispolvera la difesa a tre. Tra i pali torna Donnarumma, a centrocampo il doppio play Jorginho-Fagioli, Scamacca è l'unica punta supportato da Frattesi e Chiesa. Barella è in panchina con i compagni, ma non è a disposizione per un affaticamento muscolare. Nella Bosnia niente da fare per l'ex Inter e Roma Dzeko, che è stato convocato ma non è al meglio: dopo aver saltato la prima amichevole contro l'Inghilterra, non è a disposizione nemmeno stasera al Castellani. Infortunati anche Kolasinac e Krunic. Il regista in mezzo al campo è l'ex Roma Tahirovic.

Gli Azzurri giocano un discreto primo tempo, anche se in difesa ballano un po' troppo e concedono diverse chance ai bosniaci. Come all'8': erroraccio di Calafiori che fa un passaggio in orizzontale intercettato da Hajradinovic, destro a giro rasoterra e grandissima parata di Donnarumma che si salva in angolo. Immediata la risposta dell'Italia che al 10' costruisce una doppia chance con Frattesi, anticipato a pochi passi da Piric e poi sulla ribattuta il tiro di Chiesa è respinto da Katic. L'interista è tra i più attivi e i suoi inserimenti mandano in tilt la retroguardia avversaria: al 14' Scamacca con un bel colpo di tacco manda in porta Frattesi, che si allunga il pallone e Piric salva in uscita. La Bosnia, eliminata ai playoff dall'Ucraina, non sta a guardare e al 18' Gazibegovic su punizione impegna Donnarumma che si rifugia in corner. Dopo una conclusione di Hajradinovic da buona posizione respinta da Darmian e un paio di chance per Bellanova (tiro sballato e anticipato da Mujakic), è ancora Frattesi questa volta di testa a sfiorare il gol (24'). A furia di provarci, l'ex Sassuolo finalmente trova il gol e sblocca il match: Chiesa di sinistro scodella in area per il compagno che al volo di destro fa secco l'incolpevole Piric (38'). La prima frazione si chiude con un tiro di Scamacca dal limite deviato in angolo.

Nessun cambio per Spalletti nell'intervallo, con la ripresa che si apre ancora nel segno di Frattesi, ma questa volta il suo destro è da dimenticare. Al 63' la più bella azione degli Azzurri: Buongiorno con l'esterno serve Scamacca che controlla e calcia ma Piric gli nega il gol. Poi comincia la girandola di cambi e fa il suo esordio in azzurro Folorunsho. Senza Fagioli e Jorginho, l'Italia fatica un po' in costruzione, Scamacca calcia con poca convinzione e Piric salva e al 91' Dimarco rischia la frittata innescando Ahmedhodzic: provvidenziale Donnarumma a murare il bosniaco al limite dell'area.

LE PAGELLE
Frattesi 7
- Il gol (tra l'altro di pregevole fattura) è solo la ciliegina sulla torta di un'ottima prestazione. Con i suoi inserimenti manda in tilt la retroguardia bosniaca. Dopo una prova così, sarà difficile lasciarlo fuori contro l'Albania al debutto europeo.
Donnarumma 7 - Il portiere del PSG si riprende il posto da titolare ed è subito decisivo con un autentico miracolo su Hajradinovic. Nel finale salva anche su Ahmedhodzic.
Scamacca 6,5 - Si muove bene e crea spazi, soprattutto per Frattesi. Piric gli nega l'eurogol, Spalletti si arrabbia quando poi conclude con poca convinzione e il portiere bosniaco respinge. Gli manca un po' di cattiveria sottoporta.
Calafiori 5,5 - Inizio da incubo per il centrale del Bologna, che regala il pallone a Hajradinovic e solo un grande Donnarumma evita il gol. Cresce con il passare dei minuti.

Piric 7 - Bravo nel primo tempo in uscita su Frattesi (due volte), nella ripresa nega il gol due volte a Scamacca. In particolare bravissimo sulla prima chance dell'attaccante dell'Atalanta.
Hajradinovic 6,5 - È il più pericoloso dei suoi e solo un grande Donnarumma gli nega la gioia del gol a inizio partita.

IL TABELLINO
ITALIA-BOSNIA 1-0
Italia (3-4-2-1)
: Donnarumma 7; Darmian 6, Buongiorno 6,5, Calafiori 5,5; Bellanova 6 (21' st Dimarco 5), Jorginho 6 (20' st Pellegrini 5,5), Fagioli 6 (20' st Cristante 5,5), Cambiaso 6; Frattesi 7 (31' st Folorunsho 6), Chiesa 6 (32' st Raspadori 5,5); Scamacca 6,5 (39' st Retegui sv). A disp.: Vicario, Meret, Di Lorenzo, Gatti, Bastoni, Mancini, Zaccagni, El Shaarawy. All.: Spalletti 6
Bosnia (3-5-2): Piric 7; Ahmedhodzic 5,5, Katic 5,5 (44' st Muharemovic sv), Bikakcic 6; Gazibegovic 6, Hajradinovic 6,5 (22' st Burnic 5,5), Tahirovic 6, Saric 6 (22' st Huseinbasic 5,5), Mujakic 6 (36' st Hadzikadunic sv); Gigovic 5 (44' st Sosic sv), Demirovic 5. A disp.: Hadzikic, Tabakovic. All.: Barbarez 5,5
Arbitro: Theouli (Cipro)
Marcatori: 38' Frattesi (I)
Ammoniti: Huseinbasic (B)
Espulsi: -
Note: -

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
CALENDARIO
CLASSIFICA
MARCATORI

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti