euro 2024

Euro 2024: l'Italia di Spalletti in Germania, inizia il ritiro a Iserlohn

Grande accoglienza per gli Azzurri che domani svolgeranno un allenamento a porte aperte

  • A
  • A
  • A

Comincia ufficialmente in terra tedesca l'avventura della Nazionale di calcio italiana in vista degli Europei. I 26 giocatori guidati dal commissario tecnico Luciano Spalletti sono atterrati all'aeroporto di Dortmund con l'aereo Ita Airways partito alle ore 16.40 da Firenze. Da qui il gruppo azzurro ha raggiunto il quartiere generale di Iserlohn nella Renania settentrionale a circa 30 km da Dortmund, dove l'Italia affronterà la prima partita contro l'Albania sabato 15 giugno alle ore 21.

Già a Dortmund, gli Azzurri hanno ricevuto una calda accoglienza da un centinaio di tifosi italiani (con tanto di bandiere tricolori, con altri tifosi attaccati alle vetrate del terminal per immortalare il momento dello sbarco) e dai vertici delle istituzioni locali: il sindaco di Dortmund Thomas Westphal, la responsabile dell'Ufficio del sindaco Alexandra Kogelheide, il vice presidente della German Football Association Peter Frymuth, il presidente dell'Associazione Calcio e Atletica della Westfalia Manfred Schnieders e Martin Sauer, Host City Project Lead Euro 2024, hanno dato il benvenuto a calciatori e staff, intrattenendosi per qualche minuto con il presidente della Figc Gabriele Gravina (che ha donato una maglia al sindaco con il suo cognome, Westphal, e il numero 24, a simboleggiare l'anno dell'Europeo), il ct Luciano Spalletti, il capo delegazione Gianluigi Buffon e il capitano Gianluigi Donnarumma.

Dopo un trasferimento in pullman di circa 30 minuti, la Nazionale ha poi raggiunto Iserlohn e l'Hotel VierJahreszeiten, dove ha ricevuto tutto l'amore di circa 300 italiani che vivono in Germania. Ad accogliere la delegazione nella città che ospita il ritiro è stato il Sindaco Michael Joithe, che ha incontrato la squadra e lo staff durante la cena, ricevendo anch'egli una maglia personalizzata e portando il Libro d'Oro della citta' di Iserlohn da far firmare a tutti i protagonisti dell'avventura Azzurra. 

Domani pomeriggio il primo allenamento in Germania che sarà aperto al pubblico per la prima e unica volta e per il quale sono stati distribuiti alla cittadinanza 4.500 biglietti. Sempre domani, alle ore 19.00 si terrà la cerimonia d'inaugurazione di Casa Azzurri, alla presenza del ministro degli Esteri, Antonio Tajani, del presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, dell'ambasciatore italiano in Germania, Armando Varricchio, del sindaco di Iserlohn, Michael Joithe e della Nazionale italiana al completo.

  • CALENDARIO
  • CLASSIFICA
  • MARCATORI
CALENDARIO
CLASSIFICA
MARCATORI

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti