Euro 2016: via agli ottavi, il piatto forte è Croazia-Portogallo

Bale e compagni sfidano l'Irlanda del Nord, alle 15 si alza il sipario con Svizzera-Polonia

Lapresse

Partenza col botto per gli ottavi di finale di Euro 2016. La fase a eliminazione diretta comincia oggi con uno dei confronti più equilibrati di tutto il tabellone: a Lens la Croazia di Cacic (prima nel Girone D davanti alla Spagna) sfida il Portogallo di Ronaldo, finalmente rinato dopo la doppietta all'Ungheria. Nel pomeriggio Svizzera-Polonia (ore 15), poi alle 18 il Galles di Bale contro l'Irlanda del Nord.

E' l'ultimo match in programma, ma anche quello che desta più attenzioni: la squadra di Cacic non può più nascondersi dopo la fase a gironi. I croati hanno confermato le attese mettendo in mostra ottimi giocatori come Perisic e Rakitic: decisamente meno brillante il Portogallo, ancora a caccia della prima vittoria nel torneo. Tre pareggi per la Seleccao das Quinas che si affida ai colpi di CR7 per cercare di fare più strada possibile. La scorsa edizione i lusitani si fermarono in semifinale, battuti dalla Spagna.

Gli ottavi si aprono a Saint-Etienne tra Svizzera e Polonia. Aspettando il primo gol di Lewandowski, la squadra di Nawalka si è distinta in questo Euro 2016 per la solidità della sua difesa: è infatti una delle tre squadre a non aver ancora subito gol. Al Parco dei Principi debutto assoluto alla fase a eliminazione diretta per Galles e Irlanda del Nord: i Dragoni si sono qualificati come primi nel girone dell'Inghilterra (trascinati dai gol di Bale) mentre i nordirlandesi sono passati fra le migliori terze nel gruppo con Germania e Polonia grazie alla vittoria contro l'Ucraina.

TAGS:
Euro 2016
Calcio
Ottavi di finale