Euro 2016: Ucraina-Irlanda del Nord 0-2, decidono McAuley e McGinn

I nordirlandesi vedono gli ottavi di finale, Konoplyanka e compagni sono già fuori

di ANDREA GHISLANDI

Nella seconda giornata del gruppo C di Euro 2016, l'Irlanda del Nord batte 2-0 l'Ucraina e conquista tre punti preziosissimi nella corsa agli ottavi di finale. La sfida di Lione, dopo un primo tempo con poche emozioni, è sbloccata da un colpo di testa di McAuley, che non lascia scampo a Pyatov al 49'. Al 96' il raddoppio di McGinn. Gli ucraini provano a reagire, ma impegnano McGovern solo nel finale con Yarmolenko: gli ottavi sono irraggiungibili.

LA PARTITA

Il match di Lione è la classica ultima spiaggia per Ucraina e Irlanda del Nord, che hanno cominciato il loro Europeo con una sconfitta: chi perde è già fuori. Fomenko si affida a 8 giocatori già presenti a Euro 2012, ma nessuno di loro ha mai segnato in una fase finale di un Europeo. L'unico cambio rispetto al match con la Germania è Seleznyov che rimpiazza Zozulya. O'Neill cambia cinque uomini rispetto al debutto con la Polonia: il cannoniere delle qualificazioni Lafferty (ex Palermo) lascia il posto come unica punta a Washington: scelta a dir poco sorprendente. Nell'11 titolare trovano posto anche Ward, Dallas, Corry Evans e, a sorpresa, il veterano Hughes, attualmente senza club.

Il primo tempo che va in scena allo Stade des Lumières conferma la sensazione che Ucraina e Irlanda del Nord si siano qualificate per la fase finale un po' per caso: gli ucraini dopo gli spareggi con la Slovenia, mentre i nordirlandesi hanno approfittato di un girone tutt'altro che proibitivo, vinto davanti a Romania e Ungheria. Sotto una pioggia battente, le ben poche speranze di vedere giocate dall'alto tasso tecnico lasciano spazio a muscoli e corsa. Il risultato è una prima frazione senza sussulti, se non nel finale per merito della squadra di O'Neill: prima Cathcart manda a lato di poco di testa, poi Davis tira da posizione defilata senza sorprendere Pyatov. Praticamente spettatore, invece il collega McGovern, chiamato in causa solo da una telefonata di Rakitskiy. Grande assente il tanto celebrato Konoplyanka, mai nel vivo del gioco e incapace di accendere il gioco degli ucraini. La noia e il brutto gioco sono i grandi protagonisti nel primo tempo di Lione.

La ripresa, sotto una pioggia battente che diventerà poi grandine e costringerà l'arbitro Kralovec a sospendere la gara per un paio di minuti, si apre con il gol dei nordirlandesi. Come da tradizione britannica, la punizione di Noorwood trova in area tutto solo McAuley che ti testa batte l'incolpevole Pyatov. Ben più colpe ha Khacheridi, che si fa sorprendere dal difensore del West Bromwich Albion. A questo punto ci si attende la reazione degli ucraini, che sono solo lontani parenti di quelli dell'era Shevchenko. Solo Kovalengko e Yarmolenko nel finale si rendono pericolosi, ma è troppo poco. All'ultimo assalto è il neo-entrato McGinn a mettere il sigillo sul match e avvicinare i nordirlandesi a una clamorosa qualificazione agli ottavi. Konoplyanka e compagni, invece, sono già spacciati dopo il pari tra Inghilterra e Polonia. Giusto così per il poco che hanno fatto vedere, gli ucraini si candidano a grande delusione di questo Europeo.

LE PAGELLE

Konoplyanka 4,5 - Spettatore non pagante nel primo tempo, qualche cross telefonato nel secondo. Delusione
Yarmolenko 5 - L'altra grande delusione in casa Ucraina. Un tiro solo nel finale
Khacheridi 5 - Si perde McAuley in occasione del gol: errore imperdonabile

McAuley 7 - Sicuro in difesa e un gol che vale mezza qualificazione agli ottavi
Norwood 6,5 - Si piazza davanti alla difesa a fare legna
Ward 6,5 - Corre e lotta per tutto il campo, fino a quando O'Neill non lo toglie per svinimento

IL TABELLINO

UCRAINA-IRLANDA DEL NORD 0-2
Ucraina (4-2-3-1): Pyatov 6; Fedetskiy 5,5, Khacheridi 5, Rakitskiy 6, Shevchuk 5,5; Stepanenko 5.5, Sydorchuk 5 (31' st Garmash sv); Yarmolenko 5, Kovalenko 5,5 (37' st Zinchenko sv); Konoplyanka 4,5; Seleznyov 5,5 (27' st Zozulya 5,5). A disp.: Bokyo, Shevchenko, Butko, Kucher, Karavaev, Tymoshchuk, Rotan, Rybalka, Budkivskiy. All.: Fomenko 5
Irlanda del Nord (4-5-1): McGovern 6; Hughes 6, Cathcart 6, McAuley 7, J. Evans 6; Ward 6,5 (22' st McGinn 6,5), C. Evans 6 (49' st McNair sv), Norwood 6.5, Davis 6, Dallas 6; Washington 5,5 (38' st Magennies sv). A disp.: Carrol, Mannus, McCullough, Mclaughlin, Hodson, Baird, Ferguson, Grigg, McGinn, Lafferty. All.: O'Neill 6,5
Arbitro: Kralovec (Repubblica Ceca)
Marcatori: 4' st McAuley (I), 51' st McGinn
Ammoniti: Seleznyov, Sydorchuk (U), Ward, Dallas, J. Evans (I)
Note: gara sospesa per un paio di minuti al 13' st per la forte grandine che si è abbattuta su Lione

TAGS:
Ucraina
Irlanda del nord
Euro 2016
Gruppo c