Euro 2016, amichevoli: la Svezia è già carica, Galles ribaltato

La squadra di Hamren stende 3-0 i Dragoni: un'ora in campo e un assist per Ibrahimovic, Bale non brilla

Svezia, AFP

Azzurri avvisati, la Svezia è pronta. Nell'ultima amichevole ufficiale prima dell'esordio a Euro 2016 (programmato per il 13 giugno allo Stade de France contro l'Irlanda) i gialloblù rifilano un netto 3-0 al Galles, ancora piuttosto indietro nella preparazione nonostante gli Europei siano ormai alle porte. Alla Friends Arena a segno Forsberg (assist di Ibrahimovic), Lustig e Guidetti. Meno di trenta minuti in campo per Bale.

A Solna Ibrahimovic regolarmente in campo dal primo minuto, mentre Bale viene preservato da Coleman anche perchè appena rientrato dai giorni di permesso concessi dopo la vittoria della Champions. A sbloccare il risultato sono i padroni di casa: al 40’ Ibrahimovic attira su di sé la difesa gallese scaricando su Forsberg, totalmente dimenticato in area. Ramsey prova a intervenire, ma la sfera finisce puntualmente alle spalle di Hennessey. L'estremo difensore del Crystal Palace pasticcia poi sul secondo gol, regalando la sfera a Lustig per il 2-0 Svezia (minuto 57).

Al 61' Ibra abbandona la contesa e pochi minuti dopo fa il suo ingresso in campo Bale, ma l'ex Tottenham non riuscirà mai a premere sull'acceleratore e dare il cambio di passo ai suoi. Al minuto 87 da un calcio d'angolo battuto proprio da Bale nasce la ripartenza da manuale che si chiude con la rete di John Guidetti, trovato alla perfezione dal lancio di Lustig. Galles rimandato, mentre la Svezia si presenta in Francia nel migliore dei modi.

TAGS:
Svezia
Galles
Euro 2016
Amichevoli